Gattuso alla Rai: “Dopo il derby la luce si è spenta”

Gattuso alla Rai: “Dopo il derby la luce si è spenta”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha commentato con amarezza la sconfitta (0-2) in casa del Torino: il Diavolo, ora, è costretto ad inseguire le rivali

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha commentato con amarezza la sconfitta (0-2) in casa del Torino: il Diavolo, ora, è costretto ad inseguire le rivali nella corsa al quarto posto in Serie A. Queste le dichiarazioni di Gattuso a ‘Radio 1 Rai‘: “Gli episodi fanno parte del calcio, non ci sono scusanti. Abbiamo commesso un errore. Oggi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, creando poco. Siamo stati un po’ ingenui anche se da mercoledì a oggi lo spirito c’è stato: è un periodo che gira così. Le cose si cambiano con i risultati, le chiacchiere le porta via il vento. Tutto questo ci sta frenando mentalmente, sulla qualità del gioco e sulla poca lucidità. Stiamo pagando il fatto di aver perso le nostre sicurezze. Siamo stati spesso uno-contro-uno con Patrick Cutrone ma senza aver avuto il tempo di venir sotto con Jesus Suso e Hakan Calhanoglu. Ci è mancata gamba per sfruttare le occasioni avute. Dopo il derby la luce si è spenta, e c’entra anche la componente mentale. La furbizia non si va a comprare al supermercato, la si accumula nelle battaglie e nelle partite. Questa è una squadra giovane ma non vuole essere una scusante, sono io il primo responsabile”. Ha parlato anche il Presidente del Milan, Paolo Scaroni: per le sue dichiarazioni integrali, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy