Gattuso a Sky: “Firmerei per vedere Kalinic sempre così. A volte dimentichiamo che serve vincere”

Gattuso a Sky: “Firmerei per vedere Kalinic sempre così. A volte dimentichiamo che serve vincere”

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della vittoria esterna sul campo del Cagliari: le sue parole

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Al termine della vittoria di Cagliari, Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di SkySport: “Siamo migliorando, ma dobbiamo alzare l’asticella su aspetti come la concentrazione. A volte ci dimentichiamo che dobbiamo portare a casa le partite, è successo anche negli ultimi 20′ con il Crotone e nei minuti finali di oggi”.

Sulla squadra: “Dobbiamo pensare a migliorare, abbiamo ancora margini di miglioramento. C’è grande applicazione e voglia, la loro professionalità mi ha sorpresa. La mia preoccupazione, essendo noi uno staff giovane, era quella di dover andare muso a muso con qualcosa. Questo mi fa ben sperare”.

Su Kalinic: “Metterei la firma per vedere prestazioni come quella di oggi. E’ stato tra i migliori in campo, ha fatto salire la squadra. Anche Biglia ha fatto molto bene, è un giocatore in crescita, così come Bonaventura. Tante volte mi spiace lasciare fuori qualche giocatore, ci mettono impegno. Ora avremo 11 partite in 43 giorni, ci sarà bisogno di tutti”.

Sulla fascia sinistra: “Rodriguez non spinge come Calabria o Bonaventura non ha la gamba di Kessié. A Franck piace fare i movimenti da mezzala, mentre Jack vuole tenere la palla al piede”.

Sulla squadra: “Dobbiamo migliorare anche sulla balistica e la finalizzazione. Creiamo tanto e raccogliamo poco, ma le prestazioni della squadra mi piacciono molto. Nel primo tempo il vento ci ha facilitato, nel secondo era difficile giocare. Erano due mesi e mezzo che non vincevamo fuori casa, ma non ricordo un’azione del Cagliari, a parte l’ultima”.

Su André Silva: “Vedo l’impegno e l’età che ha. La più grande responsabilità è la mia, devo dargli fiducia e minutaggio. Una chance gli verrà data, se lo merita. E’ un giocatore interessante, ma abbiamo anche Kalinic e Cutrone. E’ un problema mio, voi pensate al vostro lavoro… (ride, ndr)”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cagliari-Milan 1-2: i rossoneri espugnano la Sardegna Arena

Pagelle Cagliari-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Gattuso a PS: “Dobbiamo alzare l’asticella. Kessié? Più forte di me. Su André Silva…”

Kessié a PS: “Felice per la doppietta. Io come Gattuso? Devo lavorare tanto..”

Kessié a Sky: “Vogliamo rialzarci, siamo ancora arrabbiati”

Kessié, prima doppietta in rossonero

Milan, l’ultimo rigore a favore era stato il 20 settembre

Milan, prima rimonta della stagione

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy