Gandini: “Niente Milan, ecco dove vorrei lavorare”

Gandini: “Niente Milan, ecco dove vorrei lavorare”

Niente ritorno al Milan per Umberto Gandini, che però sembra avere le idee piuttosto chiare per quanto riguarda il suo futuro professionale

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Umberto Gandini protagonista di una lunga intervista a “Tutti Convocati” su Radio 24,  ha parlato anche del suo futuro e dei suoi sogni: “Non torno al Milan per una serie di motivi, ho parlato con la proprietà e soprattutto con Gazidis che conosco molto bene e abbiamo convenuto che non era il caso di tornare in società, quindi sono sul mercato. Io all’Arsenal? Ci ho pensato, ma Gazidis ha pensato a una gestione duale che non prevede un AD, ma presto arriverà il figlio di Stan Kroenke. Se potessi scegliere vorrei andare in un grande club all’estero, ma quei 7/8 che mi possono interessare sono già a posto, quindi sono realistico e guardo altrove. Una nuova federazione come la Federcalcio mi interessa molto, ma anche la Lega Calcio cerca un nuovo AD. Dopo 23 anni di Milan pensavo che non sarei mai andato in un’altra squadra in Italia e poi sono andato alla Roma, quindi ora mi sono svezzato e mi sento pronto a ogni genere di esperienza”. Oggi ha parlato anche Andrij Shevchenko, queste le sue parole sul Milan.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy