Frosinone-Milan 2-4: Grande secondo tempo, il Milan passa al Matusa

Frosinone-Milan 2-4: Grande secondo tempo, il Milan passa al Matusa

E’ tutto pronto per Frosinone-Milan! Vivi il match live con la nostra diretta testuale per non perderti nemmeno un’azione dei rossoneri

di Gianluca Raspatelli
Giacomo Bonaventura Milan, uno dei migliori fra i rossoneri

Premi F5 per aggiornare

Commenta con noi live Milan-Sampdoria, qui a fondo pagina e anche sui social, alle nostre pagine Facebook e Twitter

Tutto è pronto al Matusa di Frosinone, tra pochi minuti il Milan scenderà in campo contro la squadra di Roberto Stellone e avrà solo un risultato a disposizione: la vittoria. I rossoneri, reduci da due pareggi contro Carpi e Verona non possono buttare altri punti anche alla luce delle vittorie di Napoli, Fiorentina, Juventus e Roma che lo procedono in classifica. La squadra ciociara invece proverà a fare almeno un punto, nella speranza di muovere una classifica che ha bisogno di una scossa. Di seguito le formazioni ufficiali, con le scelte dei due allenatori. Sinisa Mihajlovic si affida a Niang e Bacca e prova a ridare fiducia a Keisuke Honda dal primo minuto. A centrocampo, per la prima volta, ecco la coppia formata da Bertolacci e Montolivo. Di seguito le formazioni ufficiali:
Frosinone (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Tonev, Sammarco, Gori, Soddimo; D. Ciofani, Dionisi. A disposizione: Zappino, Crivello, Russo, Chibsah, Frara, Gucher, Carlini, Castillo, Longo, Paganini, Ajeti, Bertoncini. All.: Stellone.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio; Honda, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca. A disposizione: Abbiati, Livieri (97), Antonelli, Calabria, Rodrigo Ely, Mexes, Zapata, Josè Mauri, Poli, Cerci, Luiz Adriano. All.: Mihajlovic.

 

Oggi alle 18.00 il Milan affronterà in trasferta il Frosinone. Si tratta di un periodo delicato per la squadra di Sinisa Mihajlovic, che è riuscita a vincere e passare il turno di Coppa Italia contro la Sampdoria. In campionato, però, il Milan arriva da due deludenti pareggi contro Carpi e Verona. Servirà dunque tornare alla vittoria anche in campionato. Mihajlovic ha dichiarato di credere ancora nella corsa alla Championsma per continuare a sperarci la vittoria è l’unico risultato possibile contro il Frosinone.

Pianeta Milan alle 18 farà la diretta testuale dell’incontro. Seguila con noi e commentiamo insieme la prestazione dei rossoneri. 

LA MARCIA DI AVVICINAMENTO ALLA PARTITA, GIORNO PER GIORNO

MATCH DAY

A poche ore dalla partita, rimangono i dubbi di Mihajlovic sulla formazione da schierare. Niang potrebbe giocare in attacco, mentre ad Honda avrà la sua ultima chances, dopo il colloquio con Galliani. Il serbo ha provato a mettere la squadra spalle al muro ieri. Contro il Frosinone si gioca la panchina. E non è che basti una vittoria: Berlusconi è ancora arrabbiato. Ecco la probabile formazione rossonera: novità a centrocampo e in attacco.

VIGILIA

Oggi come di consueto ha parlato in conferenza stampa Mihajlovic, toccando vari temi, dalla partita con il Frosinone al mercato di gennaio. Con lui c’erano anche capitan Montolivo e Abate, entrambi a cerca di rivincite e un piazzamento in Europa.

Nel 4-4-2 spunta l’idea di schierare Poli come ala destra, dove è favorito su Niang e Honda. Balotelli ancora una volta non è disponibile, questa volta per la febbre. Al contrario sono pienamente recuperati dalla febbre sia Alex sia Luiz Adriano, entrambi titolari. Bonaventura è uscito malconcio dal match contro la Sampdoria, ma dovrebbe farcela, vista la sua presenza tra i 22 convocati di Sinisa Mihajlovic. Le parole di Stellone in conferenza stampa: sono 23, invece, i convocati della squadra ciociara

VENERDI’

Designato l’arbitro Banti per il match tra Frosinone e Milan. Allenamento tattico per i rossoneri a Milanello. E’ stato già definito quello che sarà il programma della vigilia dell’importante sfida del ‘Matusa’. Si fa largo la possibilità che Mihajlovic decida di far giocare M’baye Niang a destra nel 4-4-2, con Alessio Cerci in panchina e Luiz Adriano a far coppia con Carlos Bacca davanti. Certamente, saranno in campo dal 1′ sia Luca Antonelli che Andrea Bertolacci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy