Forza fisica e temperamento: ecco il vero Gomez

Il Milan ritrova dopo diverse partite il suo difensore centrale, Gustavo Gomez. Ieri, di fatto, il paraguaiano è stato autore di un grande partita.

di Nicholas Reitano, @NicoReitano

Il Milan ha ritrovato il vero Gustavo Gomez, giocatore opinato di grande forza fisica e discreta tecnica palla al piede. A sostenere questa tesi ci ha pensato anche l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, oggi in Lega Calcio: “Le notizie positive arrivano dalle buone prestazioni di Sosa e Gustavo Gomez”. Sì, perché il difensore paraguaiano ha disputato un’ottima partita ieri contro il Torino di Mihajlovic, tanto da essersi meritato sufficienze piene su tutti i quotidiani sportivi. Suo, infatti, il primo passaggio che ha portato il secondo gol del Milan: grande anticipo sulla verticalizzazione di Benassi, palla giocata a Suso ed il resto dell’azione è ormai noto.

Una prestazione, quella del difensore centrale di San Ignacio, che fa sorridere Montella e tutto il popolo rossonero: dopo otto partite altalenanti, il giocatore ex Lanus ha ritrovato la forma ideale alla nona apparizione. Un muro difficile da scavalcare, ma soprattutto un “Romagnoli 2.0“, dato che è stato molte volte protagonista di numerose impostazioni da dietro, proprio come il suo collega di reparto. Il primo sostituto della coppia italiana è lui, scavalcati Zapata ed Ely, ma adesso il suo obbiettivo è, sicuramente, quello di entrare fra i titolari.

Gomez non è uno di quei giocatori che parla molto oppure che, al tempo di oggi, è altamente attivo sui social: il classe ’93 è un personaggio silenzioso. Un mese fa recitava così, in una delle poche interviste rilasciate: “Montella è assolutamente un allenatore fantastico”. L’Aeroplanino, infatti, è l’autore di questa ascesa del difensore del club di via Aldo Rossi. Tanto lavoro e tanta fiducia in sé stesso e nell’allenatore, lo hanno portato ad essere un leader in campo, ma ora proverà a mettere in difficoltà il mister, cercando di rientrare fra gli undici titolari. Insomma, in parole povere, il paraguaiano riparte da qui.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy