Fernandes resta allo Sporting Lisbona: piaceva anche al Milan

Fernandes resta allo Sporting Lisbona: piaceva anche al Milan

Uno degli obiettivi di mercato del Milan Bruno Fernandes decide di rimanere al suo club, dopo aver preso la decisione temporanea di rescindere il contratto

di Giovanni Calenda

Decisione presa e poi revocata. Il trequartista portoghese Bruno Fernandes, a seguito dell’aggressione subita dai tifosi dello Sporting Lisbona al termine della scorsa stagione, aveva deciso di rescindere unilateralmente il contratto con il suo club. Salvo poi ripensarci: l’ex Sampdoria, sul quale anche il Milan aveva puntato i fari in questa sessione di calciomercato, ha deciso di rimanere in Patria, insieme al suo ex compagno di squadra Emiliano Viviano. Sicuramente avrà influito sulla sua scelta l’abbandono alla presidenza di Bruno de Carvalho, con il quale aveva avuto più di qualche attrito. Adesso il classe ’94 si trova meglio rispetto a prima, con una clausola di rescissione inserita nel suo contratto da 100 milioni di euro. Sfumato definitivamente Fernandes, ecco su chi punta il Milan per il centrocampo.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy