EMPOLI – MILAN, la moviola: manca un rigore ai rossoneri

EMPOLI – MILAN, la moviola: manca un rigore ai rossoneri

In Empoli – Milan, secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, Bacca segna in fuorigioco, ma il mani di Maiello andava sanzionato con il penalty

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Mario Balotelli Milan

Stamattina, ‘La Gazzetta dello Sport’, in un articolo a firma di Marco Calabresi, ha analizzato gli episodi dubbi della sfida del ‘Castellani’ tra Empoli e Milan, terminata 2-2. Il vantaggio del Milan, firmato da Carlos Bacca dopo pochi minuti, sarebbe da annullare, in quanto, sul lancio di Luca Antonelli, l’attaccante colombiano parte con il piede destro leggermente avanti rispetto le gambe del difensore centrale azzurro, Lorenzo Tonelli. Chiamata difficile, con il numero 70 rossonero lontano dall’assistente Paganessi, ma fuorigioco millimetrico. Indovinata invece la chiamata sul gol annullato all’Empoli sullo 0-1, con Massimo Maccarone avanti a tutti i difensori rossoneri, e pertanto, in fuorigioco, sulla punizione battuta dal polacco Piotr Zielinski. Nella ripresa, sul pallone messo in mezzo da Giacomo Bonaventura, è scomposto l’intervento, con il braccio, dell’empolese Raffaele Maiello: i giocatori sono, ha specificato la ‘rosea’, a distanza ravvicinatissima, ma andava concesso il calcio di rigore al Milan. In posizione regolare sia Manuel Pucciarelli sia Maccarone in occasione del gol del 2-2, mentre, nel finale, Mario Balotelli è avanti rispetto a Mario Rui: giusto chiamare il fuorigioco, mentre SuperMario, comunque, aveva sprecato la chance calciando addosso al portiere dell’Empoli, Lukasz Skorupski.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy