Diritti TV Coppa Italia, in corsa anche Mediaset

Diritti TV Coppa Italia, in corsa anche Mediaset

Il bando per i diritti TV della Coppa Italia verrà pubblicato a marzo. Rai in pole, Mediaset ci prova: ecco lo scenario possibile per il prossimo triennio

di Patrick Iannarelli, @patrick_iannare

Il Bando ufficiale verrà pubblicato a marzo, ma la Coppa Italia potrebbe cambiare piattaforma. Calcioefinanza.it ha fatto il punto sulla situazione per quanto riguarda i diritti televisivi riguardo alla coppa nazionale. La commissione diritti audiovisivi della Serie A si è riunita ieri Milano, per definire i tempi per la pubblicazione del bando relativo ai diritti tv della Coppa Italia e della Supercoppa italiana per il triennio 2018-2021.

L’ultimo triennio  (2015-2018) ha avuto un ottimo successo dal punto di vista televisivo. Prendendo in considerazione l’attuale Coppa Italia, i dati parlano chiaro: i due derby disputati ai quarti, hanno portato ben 23 milioni di spettatori alla Rai.

Anche la Supercoppa italiana piace molto agli spettatori: il match tra Juventus e Lazio è stato seguito da ben 5.5 milioni di spettatori. La Lega di Serie A, dunque, punterebbe a incassare almeno 100 milioni di euro: 33-35 milioni di euro a stagione.

Stando alle prime indiscrezioni, anche Mediaset vorrebbe partecipare al bando. Dopo i diritti televisivi per poter trasmettere i mondiali in Russia e dopo i dubbi per quanto riguarda la gestione di Mediapro dei diritti della Serie A, Mediaset potrebbe puntare forte sulla Coppa Italia e sulla Supercoppa. Nelle prossime settimane capiremo se ci sarà una svolta per quanto riguarda i diritti televisivi su queste due competizioni.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Diritti tv, Mediapro: “La nostra proposta darà valore alla Lega e ai club”

Diritti tv: dove si vedranno le gare di Serie A? Il punto

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy