DAINO: “Montolivo è un ruffiano, il migliore allenatore è Ulivieri”

DAINO: “Montolivo è un ruffiano, il migliore allenatore è Ulivieri”

Daino ha rilasciato un’interessante intervista a Calcio2000, in cui ha parlato anche di Milan

di Gianluca Raspatelli

Daniele Daino ha rilasciato una lunga e interessante intervista a Calcio2000.

Parole polemica nei confronti di Montolivo, giocatore diverso da lui: “Il mio rimpianto è caratteriale, non sono mai stato uno tipo Montolivo, che deve arruffianare per giocare, io giocavo perché mi sentivo forte e non calcolavo nessuno, dominavo di prepotenza fisica e tecnica mettendo in condizione l’allenatore di farmi giocare. Sarebbe il massimo poter ricominciare adesso la mia carriera, sarei adatto per questo sistema di calcio”.

Il suo allenatore preferito: “In assoluto il più preparato è Renzo Ulivieri, un vero Maestro di calcio, seppur ho avuto tanti bravi allenatori che hanno vinto come Capello, Mazzone, Tabarez ma il bagaglio che ho acquisito l’ho rubato a Ulivieri; simile a lui oggi vedo Maurizio Sarri”.

Infine un bel progetto al Milan, interrotto da Berlusconi: “Avevo portato un bellissimo progetto negli Emirati Arabi per conto del Milan che mi è stato bloccato in quanto Berlusconi ha deciso di vendere il marchio rossonero proprio mentre stavo per chiudere un progetto di primissimo livello, che ora rifarò per l’Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy