Cutrone: “Devo lavorare ancora tanto. Bonucci un leader per noi giovani”

Cutrone: “Devo lavorare ancora tanto. Bonucci un leader per noi giovani”

Patrick Cutrone, attaccante rossonero, si è espresso in conferenza stampa alla vigilia di Milan-AEK di Europa League. E Vincenzo Montella lo promuove

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Si è da poco conclusa, nel centro sportivo rossonero di Milanello, la conferenza stampa di presentazione di Milan-AEK Atene, gara di Europa League, in programma domani sera alle ore 21:05 allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro. Oltre al tecnico Vincenzo Montella ha parlato anche Patrick Cutrone, centravanti classe 1998, che dovrebbe partire dall’inizio contro la formazione greca.

“C’è tanta rabbia, non meritavamo di perdere per come abbiamo giocato il secondo tempo, con un altro modulo – ha detto Cutrone tornando brevemente sul derby di domenica sera contro l’Inter -. Adesso dobbiamo reagire già dalla prossima”. Cutrone, che ha dichiarato di non avere preferenze per quanto concerne i compagni di reparto, in attacco (“Deve decidere il mister, a me va bene tutto”, le sue parole), ha quindi sottolineato come sia contento, fin qui, di quanto sia stato impiegato dall’allenatore rossonero.

“A luglio non credevo avrei giocato così tanto, pensavo solo ad allenarmi bene e mettere in difficoltà il mister, che ringrazio per la fiducia. Le pressioni? Sinceramente non le sento, penso solo ad allenarmi bene. Ancora non ho fatto niente con il Milan, devo lavorare ancora tanto”. Chiosa su Leonardo Bonucci, capitano di questa squadra: “Per noi è un leader, in particolare per noi giovani. Mi aiuta tantissimo in campo e fuori con tanti consigli”.

Anche Montella, poi, ha voluto esprimere ai cronisti presenti a Milanello un suo pensiero sul giovane ma già fortissimo Cutrone: “È cresciuto moltissimo nell’ultimo periodo, dopo un po’ di fatica l’anno scorso quest’anno ha messo in campo tanta rabbia in più. È una soddisfazione grande per me e la società, è stata una nostra scommessa”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

André Silva riassapora il palcoscenico europeo

Verso Milan-AEK Atene: poco turnover, duello Suso-Çalhanoğlu

Europa League: ecco com’è andato il weekend delle avversarie del Milan

Milan, i quattro precedenti interni contro le squadre greche

Milan-Aek Atene, ecco chi arbitrerà il match di San Siro

Milan-Aek Atene, è iniziata la vendita dei biglietti: tutte le info

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy