Qui Sassuolo – De Zerbi: “Piatek può diventare uno dei primi 5 centravanti al mondo”

Qui Sassuolo – De Zerbi: “Piatek può diventare uno dei primi 5 centravanti al mondo”

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato in conferenza delle insidie della trasferta dei neroverdi in casa del Milan: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato oggi in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domani, ore 18:00, a ‘San Siro‘ contro il Milan (clicca qui per tutte le news sul match in tempo reale): “Giocare davanti a 60mila non è come giocare davanti a 5 o 10mila, è un privilegio e spero sia uno stimolo per tutti per fare un grande risultato – si può leggere su ‘tuttosassuolocalcio.com’ -. Il Milan ha Krzysztof Piatek che può secondo me diventare uno dei primi 5 attaccanti centrali al mondo, poi ne ha tanti altri, ma se devo estrarre una qualità del Milan, dico che è una squadra che ha un’anima, e dobbiamo trovarla anche noi perché è quella che sposta gli equilibri, più della tattica, della condizione atletica, il Milan ha un’anima che lo ha fatto compattare nei momenti di difficoltà. Enrico Brignola si è rotto una mano, gli altri stanno bene, Francesco Di Francesco convive con una pubalgia, si allena, lo tengo in considerazione, ma non lo posso tenere in considerazione al 100%, Pol Lirola è un po’ affaticato, Rogerio potrebbe tirare un po’ il fiato domani o forse no, vedremo. Un indizio lo dò, domani gioca Francesco Magnanelli, perché sta bene, ha fatto un’ottima partita contro la Spal, è al 100% fisicamente e mentalmente”.

PER LE DICHIARAZIONI DI GENNARO GATTUSO IN CONFERENZA STAMPA, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy