Montella su Mihajlovic: “Ha lasciato qualcosa di buono qui al Milan”

Vincenzo Montella, nella conferenza stampa di presentazione di Milan-Torino, ha parlato dell’amico Sinisa Mihajlovic, domani avversario in campo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

E’ terminata male l’avventura di Sinisa Mihajlovic alla guida del Milan: il tecnico serbo era stato, infatti, esonerato ad inizio aprile, a 6 giornate dal termine del campionato 2015-2016, con il Milan in piena zona Europa League. Obiettivo, poi, fallito sotto la gestione di Cristian Brocchi. Mihajlovic, a giudicare dalle dichiarazioni di questi giorni, avrebbe qualche sassolino dalla scarpa da togliersi nei riguardi del Milan e domani pomeriggio, con il suo Torino, prepara lo sgambetto ai rossoneri nel debutto stagionale in Serie A. Quest’oggi, in conferenza stampa a Milanello, il nuovo tecnico milanista, Vincenzo Montella, si è soffermato a parlare anche dell’amico Sinisa: “Non voglio dargli vantaggi – ha sorriso l’allenatore campano – Sinisa è un allenatore che riesce a dare grande temperamento alla squadra, anche qui al Milan il suo lavoro è stata una grande base di partenza, ha lasciato qualcosa di buono qui al Milan. Domani ci aspettiamo una squadra motivatissima, dobbiamo pareggiare questo e metterci della qualità in più che abbiamo”. Ed a chi gli ha descritto un Mihajlovic “incavolato”, Montella ha replicato con ironia: “Vorrà dire che avrà perso, mi stimola molto questa cosa”. L’ex tecnico della Sampdoria ha quindi analizzato in maniera più oggettiva la sfida a distanza tra lui ed il serbo: “Si lui conosce bene come allenatore la squadra, ma anche io conosco bene Sinisa e anche i nostri giocatori sanno cosa vuole lui dalle sue squadre. Nel calcio di oggi tutti sanno tutto di tutti, meglio lavorare sulle proprie qualità”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella nella conferenza stampa di presentazione Milan-Torino

Montella sul mercato: “Budget? Sapevo a cosa andavo incontro”

Milan-PSG: si tratta per Stambouli. Anche Fininvest darà il placet?

Montella: “Bacca? L’importante è segnare. Niang può diventare un campione”

Montella: “Sosa? Una piacevole sorpresa: giocherà da mezz’ala”

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy