Montella: “Scontri diretti? Sconfitta meritata solo contro la Lazio”

Le parole di Vincenzo Montella in conferenza stampa al termine della partita del San Paolo, in cui il Napoli ha battuto i rossoneri per due reti a uno

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Ecco le parole di Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Borini? Ha fatto una buona partita in quella posizione, volevo sfruttare quella fascia per attaccare un po’ di più e contenere allo stesso tempo”.

Sulla poca pericolosità del Milan: “Il Napoli è una squadra straordinaria e quindi è di un livello oggettivamente altissimo, il nostro obiettivo era quello di cercare di limitare il loro fraseggio, sapendo di correre qualche rischio, ma nel complesso la gara è stata in bilico fino alla fine. Se non avessimo preso gol nel nostro momento migliore, potevamo pareggiare, ma sicuramente dobbiamo migliorare negli ultimi metri”.

Sugli scontri diretti persi dal Milan: “La classifica non ci aiuta, ma io sono convinto che il Milan possa recuperare terreno. E’ vero che abbiamo perso con tutte queste squadre, ma solo con la Lazio probabilmente abbiamo perso meritatamente”.

Su Suso: “Ha preso una forte contusione al gluteo”.

Sul gap con le prime: “Sinceramente non so quanto tempo ci voglia per colmare il gap con le prime, ma credo che possa accadere in poco tempo”.

Su Kalinic e André Silva: “Si c’è la possibilità di vederli insieme, ma ovviamente dipende dalle gare”.

Su Ricardo Rodriguez: “Ha giocato tantissimo rispetto agli scorsi anni  e con me è sempre stato utilizzato. In questa partita ho fatto una scelta tecnica e ho deciso di mettere Romagnoli”.

Sul campionato: “Il Napoli ha la qualità per potersi avvicinarsi alla Juventus, ma tutto deve andare alla perfezione. In ogni caso ha tutte le possibilità di giocare alla pari con i bianconeri per lo scudetto”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella: “Resto ottimista: lotteremo per le prime quattro posizioni”

Pagelle Napoli-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Insigne a PS: “Ci abbiamo messo grinta e cuore. Nazionale? Ora penso al Napoli”

Napoli-Milan 2-1: rivivi il live del match del San Paolo

Napoli-Milan, le reazioni social, minuto per minuto, della sfida al San Paolo

Napoli-Milan, fuori Suso per infortunio

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13679632 - 3 anni fa

    Montella è un ottimo allenatore….purtroppo la squadra è costruita male…..ci siamo presi Mirabelli..pippa interista……..povero milan!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-5843929 - 3 anni fa

    #tavecchiougualefassone
    questo Montella e’ come Ventura: non vede la realta’!
    Sta rovinando una rosa buonissima
    1-difesa a tre fallimentare
    2-19 formazioni in 19 partite
    3-tutti cambiano sempre posizione e sono disorientati
    4-Andre Silva pagato 38 milioni non gioca mai titolare

    cosi tutti perdono fiducia in se stessi e molti sono giovani o giovanissimi!

    Ci vuole un maestro di calcio: sono stati spesi oltre 200 milioni ed ora per non perderli e’ il momento di investire 10 milioni su CARLO ANCELOTTI e subito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13679594 - 3 anni fa

    Domani mi sveglio e sento dire Montella è stato esonerato che danzano anche l’uccelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13679594 - 3 anni fa

    perché non cambiano sto allenatore che non posso più vede il mio Milan. i derrigenti l’occhio dove ce l’anno che schifo che schifo basta basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13679594 - 3 anni fa

    Io sn un vero e proprio milanista . però il Milan di quest’anno fa proprio schifo. se non mandiamo via questo allenatore andiamo in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy