Montella: “Obiettivo Europa League: è la casa del Milan”

Emozionato Vincenzo Montella in occasione della sua prima conferenza stampa alla vigilia di un match: domani arriva il Torino, le parole del tecnico

di Daniele Triolo, @danieletriolo

E’ stato un Vincenzo Montella emozionato quello che ha tenuto, intorno alle ore 12:30, la conferenza stampa di presentazione di Milan-Torino a Milanello. Domani pomeriggio, alle ore 18:00, a ‘San Siro’ arrivano i granata, e l’allenatore campano non vede l’ora di cominciare: “Adesso si fa sul serio, si gioca per il risultato, dobbiamo portare avanti il lavoro svolto fino ad oggi, le partite di Chelsea e Friburgo sono i punti da dove ripartire – ha spiegato Montella -: credo che questa rosa sia più forte di quello che molti ritengono, anche gli stessi giocatori devono trovare più fiducia in loro stessi”.

A questo proposito, Montella ha sottolineato come, a suo modo di vedere, i successi di una squadra non dipendano soltanto dall’allenatore, ma da tutta la squadra: “Non credo che un allenatore da solo possa fare miracoli, penso che sia necessario che i calciatori, la società e i tifosi spingano nella stessa direzione, devono lavorare tutti insieme. Tutti per uno e uno per tutti, quest’anno è fondamentale ed è il mio primo obiettivo”. Ma quali sono gli obiettivi dei rossoneri in questo 2016-2017? “Noi abbiamo la necessità assoluta di entrare almeno in Europa League, deve essere la casa del Milan. Poi voglio creare un ambiente coeso, tutti devono remare nella stessa direzione, l’obiettivo è essere come la squadra di volley vista ieri a Rio. Si deve lottare e gioire tutti assieme per gli stessi obiettivi”.

Intanto, il Milan deve trovare coesione, e crescere, come gruppo: “Non voglio alibi, ma noi abbiamo bisogno di crescere tanto per ritrovare la fiducia – ha infatti concluso Montella -. Non so darvi una percentuale sul punto a cui siamo, ma voglio vedere quell’aggressività e ferocia che servono nel calcio di oggi per vincere”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella nella conferenza stampa di presentazione Milan-Torino

Montella su Mihajlovic: “Ha lasciato qualcosa di buono qui al Milan”

Milan-PSG: si tratta per Stambouli. Anche Fininvest darà il placet?

Montella: “Bacca? L’importante è segnare. Niang può diventare un campione”

Montella: “Sosa? Una piacevole sorpresa: giocherà da mezz’ala”

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy