Commisso primo presidente di Serie A americano nato in Italia?

Commisso primo presidente di Serie A americano nato in Italia?

Se Commisso dovesse acquistare il Milan diventerebbe il primo imprenditore statunitense di origini italiane a diventare proprietario di un club italiano.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Sono ore caldissime. Il futuro del Milan è tutto da scrivere ed è diviso tra Nyon e New York. Nella Grande Mela si sta trattando per la cessione del club: Yonghong Li dopo poco più di un anno di presidenza potrebbe lasciare a Rocco Commisso la maggioranza. Nel caso in cui si dovesse arrivare a un accordo, il magnate italo-americano sarebbe il primo imprenditore statunitense nato e cresciuto in Italia a diventare proprietario di una squadra di Serie A. Infatti per ora gli unici presidenti americani sono James Pallotta della Roma (nato in Maryland), Joe Tacopina del Venezia (di New York), Joey Saputo del Bologna (canadese) e Mike Piazza della Reggiana è solo di terza generazione italo-americana. Ieri è arrivata l’offerta ufficiale di Commisso: eccola.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy