Chievo-Milan, l’analisi della formazione di Maran

Chievo-Milan, l’analisi della formazione di Maran

Il Milan domani sera, alle ore 20:45 affronterà il Chievo Verona di Rolando Maran. Scopriamo insieme punti di forza e punti deboli della formazione clivense

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Squadra ostica e difficile da affrontare. Si può riassumere così il ChievoVerona di Rolando Maran, prossima avversaria dei rossoneri. Una gara fondamentale per il cammino del Diavolo, che cerca nella tana dei clivensi punti vitali per ripartire dopo un mese finora molto complicato.

ULTIMA SFIDA
Era il 16 ottobre 2016, e al Bentegodi arrivò un Milan in piena salute, reduce dal clamoroso successo in rimonta ottenuto a San Siro contro il Sassuolo. A Verona furono decisive le reti di Kucka, Niang e l’autogol di Dainelli per l’1-3 finale in favore del Diavolo.

COSA DOVRÀ FARE IL MILAN
Come ha detto anche in conferenza stampa Mister Montella, al Milan servirà una gara accorta ed intelligente, per cercare di ridurre al minimo i rischi di una trasferta che si preannuncia ostica. Il Diavolo deve vincere per rilanciarsi, ma di fronte troverà una squadra che è imbattuta dal 9 settembre e che gode di un ottimo stato di forma.

 COME ARRIVA IL CHIEVO ALLA SFIDA
Il Chievo non raccoglieva almeno 15 punti nelle prime nove gare di un campionato di Serie A dal 2005/06. I gialloblu sono imbattuti da sei giornate di campionato, nelle quali ha raccolto tre vittorie e tre pareggi: è da febbraio 2009 che i veneti non rimangono sette gare di fila di A senza perdere. Inoltre, la formazione di Maran va in gol da 11 partite interne consecutive: non inanellava una serie tanto lunga da novembre 2002.
ATTENZIONE A…

Valter Birsa, ex della sfida, ha segnato un solo gol in Serie A contro i rossoneri, proprio nell’ultimo Chievo-Milan al Bentegodi dello scorso campionato. È il giocatore in grado di accendere e rendere imprevedibile la manovra gialloblu.

Sergio Pellissier – in gol in tutti i 15 campionati di Serie A finora disputati – è il più anziano calciatore ad aver segnato in stagione nei cinque maggiori campionati europei. Pellissier ha realizzato quattro gol contro il Milan nel massimo campionato, uno solo di questi è stato siglato allo Stadio Bentegodi (dicembre 2005).

Roberto Inglese è l’attaccante di riferimento del Chievo. Giocatore fisico, in grado di segnare tre gol di testa sui quattro totali realizzati dalla squadra di Maran. Inglese è inoltre il giocatore che, al pari di Immobile e Simeone, è andato più volte al tiro con questo fondamentale (10).

fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Chievo-Milan, i convocati rossoneri: torna Antonelli, out Bonaventura

Verso Chievo-Milan: Kalinic titolare, panchina per André Silva

Montella sprona gli attaccanti: “Non mi disturbano”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy