news milan

Cessione Milan, ricovero Berlusconi non influisce su trattativa

Silvio Berlusconi, Presidente del Milan (credits: GETTY images)

Berlusconi è stato ricoverato al San Raffaele di Milano per scompensi cardiaci, questo non influirà sulla trattativa con i cinesi per la vendita del Milan.

Stefano Bressi

Due giorni fa il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, è stato ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano per degli accertamenti in seguito ad alcuni scompensi cardiaci riscontrati nei giorni precedenti. Questo, però, non ha alcuna influenza sulla trattativa con la cordata cinese per la cessione del 70% del Milan.

Secondo l'agenzia Reuters, infatti, il lavoro per la vendita è portato avanti dal management di Fininvest e non da Berlusconi in persona. L'ex Cavaliere non deve intervenire direttamente per il momento. Alla fine avrà solo l'ultima parola sull'esito della trattativa. Per ora, dunque, non ci dovrebbero essere intoppi e la data della chiusura dovrebbe essere confermata. Ancora circa una settimana e poi si saprà il futuro del Milan.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso