Cessione Milan: il nome forte è Robin Li, Maldini può tornare

Cessione Milan: il nome forte è Robin Li, Maldini può tornare

Sono giornate fondamentali per il destino del Milan. La cordata cinese ha fretta e suo vertice potrebbe esserci il magnate Robin Li

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Robin Li, uno degli uomini di spicco nella cordata che vuole il Milan

Come anticipato in mattinata, sono giornate caldissime per il futuro del Milan. La cordata cinese prova ad accelerare e secondo “La Repubblica” in edicola oggi ormai non ci sono più dubbi: il nome forte al centro del gruppo di investitori cinesi è quello di Robin Li, 14 miliardi di patrimonio personale. L’uomo dietro baidu.com, il più grande motore di ricerca cinese, era già stato accostato al Milan in passato, ma questa volta sembrerebbe essere in pole position. Sempre secondo “La Repubblica” la trattativa proseguirà fino alle ultime ore utili per rifinire ogni dettaglio, con il club di via Aldo Rossi che spingerebbe per un impegno, da parte dei cinesi, non solo personale, ma legato a doppio filo con le loro aziende, un modo questo per garantire ancora più solidità al progetto.

Progetto di cui potrebbe far parte anche Paolo Maldini che, proprio dalle pagine del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari oggi ha spiegato: “In un momento così difficile per la squadra e la società potrei dire che è meglio tacere. Ma dirò quello che ho detto a Berlusconi l’ultima volta che ci siamo visti: se ci sarà la possibilità di ridare qualcosa al Milan, che tanto ha dato alla famiglia Maldini, io ci sarò. Ma servono condivisioni, serve che mi accettino per come mi conoscono”.

Ti possono interessare anche:

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy