Cerci, il grande ritorno: prima convocazione stagionale con l’Atlético Madrid

Cerci, il grande ritorno: prima convocazione stagionale con l’Atlético Madrid

Alessio Cerci, fermo da sette mesi per i postumi di un’operazione al ginocchio, è stato convocato per la sfida di ‘Copa del Rey’ dei Colchoneros

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Buone notizie per l’ex rossonero Alessio Cerci. Il 29enne esterno nativo di Velletri (RM), al Milan dal gennaio 2014 al gennaio 2015 (33 presenze, un gol), è stato convocato dal tecnico dell’Atlético Madrid, Diego Pablo Simeone, per il match di ritorno di ‘Copa del Rey’ tra i Colchoneros ed il Guijuelo, in programma domani al ‘Vicente Calderón’ (andata, 6-0 per l’Atlético).

Cerci, dunque, tornerà a sentirsi un calciatore vero dopo 7 mesi di stop per i postumi di un’operazione al ginocchio destro: non gioca dal 10 maggio 2016, Carpi-Genoa 4-1 e non indossa in gare ufficiali la maglia dell’Atlético Madrid, che lo rilevò nel settembre 2014 dal Torino per 15 milioni di euro, dal 14 dicembre 2014, quando la squadra del Cholo perse in casa contro il Villarreal.

Per Cerci, un’ottima notizia, ed un presente finalmente definito. Il futuro, invece, è tutto da scrivere: il giocatore, in estate, aveva ricevuto offerte da Lazio e Bologna: vedremo se qualche società della nostra Serie A tornerà a farsi sotto per assicurarsi le prestazioni di quello che, soltanto fino a due anni fa, era giudicato uno dei migliori esterni offensivi del panorama calcistico italiano.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Juventus-Milan: tutto quello che c’è da sapere in vista della finale di Supercoppa Italiana

Leggi tutte le nostre news sulla cessione del Milan

Leggi tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy