news milan

CENTROCAMPO, da pochi a tanti tiri: il marchio di Miha

Honda e Bonaventura, fari del centrocampo del Milan (credits: GETTY Images)

Il diktat è categorico: Milan, devi tirare di più! Il tecnico rossonero Mihajlovic ha le idee chiare e chiedi i gol del centrocampo per volare.

Donato Bulfon

Il diktat è categorico: Milan, devi tirare di più! Il tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic ha le idee chiare e lo ha dimostrato subito a chi in conferenza oggi  gli chiedeva dei pochi gol segnati finora dal centrocampo milanista. “Siamo una delle squadre che tira più volte in Serie A. Anche domenica abbiamo tirato 16-17 volte, però avremmo dovuto calciare di più, visto anche il terreno bagnato e scivoloso. L’ho anche detto ai ragazzi all’intervallo di calciare di più. C’erano situazioni dove bisognava tirare rispetto a fare il passaggio laterale. Chi tira non sbaglia mai” (VIDEO). Chiaro come un libro aperto.

Sinisa vuole più gol, ma anche più tentativi e più furbizia. Ma tutto questo è possibile solo quando la squadra riuscirà ad avere quella maturità mentale che sembra vicina ma ancora non definitivamente conquistata. Il Milan deve imparare ad essere più cattivo, meno narciso e più pragmatico. Più si tira in porta, più le occasioni di segnare aumentano, facile no? Certo, la situazione è notevolmente migliorata dopo le prime partite giocate in maniera molle e poco concreta. Le gare si potevano vincere, ma la voglia doveva essere diversa. E dopo il pesante ko interno contro il Napoli, le cose sono cambiate. Ma tutto può andare sempre meglio. Montolivo, ad esempio, è un grande recuperatore di palloni, ma i gol ancora non ci sono. Bertolacci deve ritrovare la continuità che stava avendo prima dell'infortunio, Honda deve migliorare la mira. Se Mihajlovic si è esposto in questo modo è perchè crede nei suoi ragazzi ed è convinto che possano farlo.

Più tiri, più occasioni, più gol. Semplice no?

tutte le notizie di

Potresti esserti perso