Caldara: “Vedere Maldini a Milanello non mi sembra vero. Nesta il mio idolo”

Caldara: “Vedere Maldini a Milanello non mi sembra vero. Nesta il mio idolo”

Intervista rilasciata dal difensore del Milan Mattia Caldara in occasione dell’evento organizzato da CalcioShop e NikeFootball a Milano

di Alessio Roccio, @Roccio92

Dopo l’intervista rilasciata ieri a Milan TV, Mattia Caldara ha parlato anche oggi a Milano dove era ospite all’evento organizzato da CalcioShop e NikeFootball.

Sulla doppietta contro il Napoli: “Non capivo più niente. Credo sia una di quelle cose che capitano una sola volta nella vita. E’ stato incredibile anche perché abbiamo vinto”.

Esordio in Europa: “Incontri una filosofia di calcio diversa, in Europa continuano a giocare anche se perdono”.

Debutto con la Nazionale con la Francia: “Mbappe e Griezmann sono giocatori fantastici, tra i più forti al mondo. Nel caso di Mbappe vincere un mondiale a 19 anni credo sia qualcosa di incredibile”.

Sul Milan e il peso della sua maglia: “Negli ultimi anni hanno avuto tra i difensori centrali più forti. Da Maldini che è un mito e vederlo a Milanello non mi sembra vero”.

Il momento più bello della tua carriera: “L’esordio in casa contro il Napoli. Me lo hanno detto il giorno prima e non avevo dormito la notte. Poi la festa dopo la partita per la vittoria. Il mio idolo? Nesta, vedevo la sua eleganza e guardavo un sacco dei suoi video”.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy