Cairo: “Belotti? Io me lo tengo stretto”

Cairo: “Belotti? Io me lo tengo stretto”

Urbano Cairo, presidente del Torino, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport per parlare del momento attuale della sua squadra. Ecco le sue parole su Belotti

di Patrick Iannarelli, @patrick_iannare

Urbano Cairo, presidente del Torino, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport per parlare del momento attuale della sua squadra, in vista del derby di domenica contro la Juventus. Ovviamente l’argomento Belotti tiene banco: “Belotti?  Io lo paragono a Ciccio Graziani. La clausola è dovuta ad una promessa che avevo fatto nel caso si presentasse qualcuno, ma io me lo tengo stretto. La scorsa estate ho fatto così, non essendo arrivato nessuno dall’estero con i cento milioni. Se si è svalutato? Io sono contento di averlo tenuto, lui è contento di essere qui, ha avuto una stagione un po’ sfortunata ma sono convinto che può fare ancora molto bene. Immobile lo avrei trattenuto, ma non voleva restare e io non voglio trattenere nessuno controvoglia”.

Nessuna allusione al mercato e ad una possibile cessione a giugno per quanto riguarda il centravanti che tanto piace al Milan. Nel finale Cairo ha parlato anche di Sinisa Mihajlovic, ex tecnico rossonero: “Se pensai di esonerarlo dopo il derby perso 4-0? No, non si esonera per una partita. L’ho esonerato a malincuore dopo un girone di andata che non era andato secondo le aspettative e secondo gli investimenti. Ma l’ho meditato a lungo, per una grossa parte del girone di andata. Non è che uno prende queste decisioni importanti sulla scorta di un semplice momento negativo”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Parte alla caccia al centravanti: Milan su Džeko e Belotti

Albertini: “Kalinic? Sono rimasto deluso. Avrei investito su Belotti”

Milan, riparte l’assalto a Belotti: il punto

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy