Cairo: “Belotti? Considerando Coutinho, la clausola è bassa”

Cairo: “Belotti? Considerando Coutinho, la clausola è bassa”

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato a Radio Uno del futuro di Andrea Belotti, attaccante granata in passato accostato al Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Uno, soffermandosi in particolar modo sull’attaccante Andrea Belotti: “Sono contento di averlo tenuto perché era una specie di patto fatto anche con i nostri tifosi. Era un impegno preso che andava rispettato. Dopo di che, ha avuto un po’ di sfortuna, ma spero che lui possa tornare a fare ciò che faceva lo scorso anno. Ha tantissima voglia e credo che con Mazzarri, allenatore molto attento con gli attaccanti, possa tornare a rendere al meglio. Ha fatto segnare un po’ tutti e l’unione con Mazzarri gli porterà sicuramente bene. Prezzi esagerati per gli italiani? E’ il mercato che fa i prezzi. Io porto una clausola rescissoria a 100 milioni per far sì che in quel caso decida il calciatore. Se Coutinho viene venduto a 160 milioni, allora forse, se Belotti torna a fare ciò che ci ha abituato, mi sono tenuto basso”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il Toro cerca un vice Belotti. In lista due ex Milan

Cutrone: “Spero di diventare come Belotti”

Milan, pronto un nuovo assalto a Belotti

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy