Buu a Kean, Raiola: “Non si può essere italiani e razzisti allo stesso tempo”

Buu a Kean, Raiola: “Non si può essere italiani e razzisti allo stesso tempo”

Il noto agente Mino Raiola, attraverso alcune dichiarazioni rilasciata all’ANSA ha voluto esprimere la propria solidarietà a Moise Kean e Blaise Matuidi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Mino Raiola ha commentato all’ANSA quello che è successo ieri  sera a Cagliari, dove il suo assistito Moise Kean, dopo il gol segnato con la maglia della Juventus e la sua esultanza polemica, è stato oggetti di fischi e buuu razzisti, che hanno fatto molto arrabbiare il centrocampista bianconero Blaise Matuidi: “Non si può essere italiano e razzista allo stesso tempo. Io sono con Kean e Blaise. Per me il razzismo e sinonimo di ignoranza. Nessuno può o dovrebbe giustificarlo. Sono fiero dei miei ragazzi e sono con loro fino alla fine”. Il Milan, intanto, ricorda la scomparsa di Cesare Maldini. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy