Bortolazzi: “Milan, il vero punto debole è l’assenza di Bonaventura”

Bortolazzi: “Milan, il vero punto debole è l’assenza di Bonaventura”

Mario Bortolazzi, ex centrocampista del Milan negli anni Ottanta, ha parlato del momento attuale della squadra rossonera: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN Mario Bortolazzi, ex centrocampista del Milan negli anni Ottanta, ha parlato a Pistoia, nell’ambito della presentazione del libro di Alberico ‘Chicco’ Evani, del momento attuale della squadra rossonera. Queste le dichiarazioni di Bortolazzi a ‘TuttoMercatoWeb‘: “Il derby ha lasciato strascichi e deve riprendersi. Contro la Sampdoria ad esempio ho visto un atteggiamento di voler vincere il match più dei blucerchiati che dei rossoneri. Il vero punto debole del Milan, se così vogliamo dire, è stata l’assenza di Giacomo Bonaventura, giocatore che sa inserirsi con i tempi giusti ed è in grado di aiutare l’attacco. Ha pesato. Jesus Suso in calo? Sì, ma davanti il Milan ha alternative, mentre in mezzo al campo chi ha più qualità offensive era proprio Bonaventura, mentre gli altri sono più di manovra o di contenimento”. Intanto, per Juventus-Milan di stasera, scelto l’arbitro. Che sorpresa! Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy