Bonucci a Sky: “Sconfitti, ma a testa alta. Milan, prendi un top player”

Bonucci a Sky: “Sconfitti, ma a testa alta. Milan, prendi un top player”

Il capitano rossonero Leonardo Bonucci, oggi a segno contro la Juventus, ha commentato così dopo la sconfitta del Milan contro i bianconeri

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Leonardo Bonucci, oggi a segno contro la Juventus, ha commentato così la partita ai microfoni di Sky Sport: “E’ stato emozionante tornare qui, sicuramente. L’accoglienza era 50/50, hanno preferito i fischi, ma penso di aver dato tanto alla Juventus. In questi sette anni sono il giocatore che ha giocato di più e non mi sono mai tirato indietro, poi ho fatto delle scelte dettate da certe situazioni, ma nessun rimpianto. E’ stata una bella serata”.

Il gol: “Sono stato furbo, mi marcava Chiellini e sapendo che vado sempre sul primo mi sono fermato mezzo passo primo, abbiamo fatto quel panino e fortunatamente ho saltato più in alto di tutti”.

Derby e Champions: “Dal derby passa tanto per credere a questo obiettivo, stasera abbiamo fatto una grande partita, ma come a Londra siamo mancati nei passaggi chiave, quelli in cui devi stringere i denti e lottare ancora di più. Abbiamo tanti giovani in squadra e continuando così faremo tanti passi importanti”.

La sconfitta: “E’ normale che mi dia fastidio perdere, ma stasera il bicchiere mezzopieno lo devo guardare, abbiamo fatto una grande partita in casa della Juve, ci condannano gli episodi, magari se entrava quella palla invece che la traversa tutto cambiava, poi noi siamo giovani e loro hanno 15/16 top player”.

Chiellini: “Se ha rosicato per il mio gol? Io lo avrei fatto, ma c’è tantissima amicizia e abbiamo riso e scherzato assieme dopo, anche sulla questione del record di imbattibilità a cui mancavano 44 minuti per batterlo. Era mio e glielo ho levato? E si… [ride ndr]”.

Il gruppo: “Adesso c’è una grande base, un mix di giovani e giocatori esperti. Se dovessi dire una cosa alla società, anche se Mirabelli e Fassone sanno bene cosa fare, dire che servirebbe un top player, uno con larga esperienza internazionale per alzare il livello, anche in allenamento”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Allegri a Sky: “Partita vinta con la qualità, Milan grande squadra”

Juventus-Milan: le nostre pagelle

Juventus-Milan: rivivi il match con la nostra diretta testuale

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy