Bonne nuit EURO 2016 – Inghilterra beffata, Kucka ko ma in campo 90′

Seconda giornata agli Europei, con l’Albania di De Biasi che si arrende alla Svizzera. Super-Bale batte Kucka e la Slovacchia, l’Inghilterra beffata al 92′

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
Parigi, Francia

Torna la rubrica targata Pianetamilan.it che vi terrà compagnia per tutto l’Europeo di Francia: un doppio appuntamento quotidiano che – in mattinata – presenterà le gare e le curiosità di giornata con “Bonjour EURO2016” e riavvolgerà – in serata, con “Bonne nuit EURO2016” –  il nastro delle partite concluse, tra risultati, gol, video, dichiarazioni e un focus particolare sugli azzurri e sui due rossoneri in campo, Mattia De Sciglio e Juraj Kucka.

Seconda giornata di gare all’Europeo di Francia, con tre sfide interessanti. Nella prima, alle ore 15, l’Albania di De Biasi ha dovuto arrendersi davanti alla Svizzera, cinica nel vincere 1-0 grazie alla rete di Schar. Dopo l’immediato vantaggio svizzero, causato anche – e soprattutto – da una papera di Berisha, l’Albania ha preso fiducia, mostrandosi determinata e mai arrendevole. La prossima giornata vedrà De Biasi affrontare la corazzata Francia, mentre la Svizzera troverà la Romania.

Partita intensa invece a Bordeaux, dove Juraj Kucka – l’unico rossonero in campo oggi – deve arrendersi davanti ad un super-Bale: prestazione maiuscola del talento del Real Madrid, che porta il Galles a vincere 2-1 sulla Slovacchia. L’ex Tottenham porta avanti i suoi con una punizione capolavoro, Duda trova il pareggio ma è Robson-Kanu a decidere l’incontro a 10′ dalla fine. Kucka, dal canto suo, ha giocato tutta la partita, restando in campo per gli interi 90 minuti.

Emozioni a non finire anche a Marsiglia, dove Inghilterra e Russia provano a far dimenticare quanto accaduto in città e fuori dal Velodrome, con i numerosi scontri tra i tifosi che hanno portato anche al ferimenti di un tifoso d’Oltremanica, in pericolo di vita. In campo, però, è l’equilibrio a regnare, con gli uomini di Hodgson che giocano meglio nel primo tempo, mentre quelli di Sluckij escono ad inizio ripresa. E’ però Dier a pescare il coniglio dal cilindro, trovando un bellissimo gol su punizione che vale il vantaggio. A tempo scaduto, però, in pieno recupero, è Berezutski a far esultare la Russia, con un gol di testa che beffa Hart. Il Girone B, dunque, vede il Galles ora solo al comando.

[opta widget=”teamranking” competition=”3″ category=”league_table”]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy