Bologna-Milan, Ganz: “Attenzione a Poli, Palacio e Santander”

Bologna-Milan, Ganz: “Attenzione a Poli, Palacio e Santander”

Ecco l’analisi tattica del prossimo avversario del Milan in campionato, cioè il Bologna, attraverso le parole dell’ex attaccante rossonero, Maurizio Ganz

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Il Bologna che ospiterà il Milan allo stadio Dall’Ara è una squadra che sta vivendo una stagione al di sotto delle aspettative. Gli emiliani si trovano, infatti, al 18° posto in classifica con 11 punti conquistati in 15 partite e solo due vittorie ottenute da inizio stagione. I rossoblu non riescono a battere i rossoneri in casa da 12 gare in campionato: l’ultimo successo tra le mura amiche risale a marzo 2002. Ci racconta tutti i dettagli del Bologna, Maurizio Ganz.

ULTIMA SFIDA IN CAMPIONATO
Si è giocata lo scorso 29 aprile e in quell’occasione i rossoneri allenati da Mister Gattuso si imposero sul Bologna dell’allora tecnico Donadoni. Ad aprire le marcature fu Calhanoglu con un destro potente dal limite dell’area al 34′, al 46i il raddoppio grazie al gol firmato da Jack Bonaventura. Il Bologna accorciò le distanze con De Maio al 74′, fermando il risultato sul definitivo 1-2.

TREND ROSSOBLU
Il Bologna non vince in campionato da 8 match. In questo parziale gli emiliani hanno ottenuto 4 pareggi e 4 sconfitte. I rossoblu hanno perso entrambe le ultime due partite giocate in Serie A, contro l’Empoli e la Sampdoria, mentre hanno pareggiato l’ultima giocata in casa, contro la Fiorentina, con risultato finale di 0-0. Inoltre, negli ultimi tre incontri giocate di martedì, il Bologna ha ottenuto un solo pareggio e due sconfitte.

MODULO E TATTICA
Il Bologna allenato da Filippo Inzaghi sta giocando principalmente con il modulo 3-5-2, alternandolo in alcune partite con il 3-4-3. Contro il Milan potrebbe schierare: Skorupski in porta; in difesa Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Svamberg e Dijks a centrocampo; Palacio e Santander in attacco. In caso di 3-4-3, invece, potrebbe giocare Orsolini nel tridente d’attacco, con Svamberg che partirebbe in panchina.

ATTENZIONE A…
Andrea Poli ha giocato 90 partite in Serie A con la maglia del Milan, segnando 3 gol. Poli ha messo a segno gli ultimi due gol segnati dal Bologna in questo campionato, contro la Sampdoria e l’Empoli.

Rodrigo Palacio ha giocato 14 volte contro il Milan in Serie A nel corso della sua carriera. In queste sfide l’attaccante argentino è andato a segno una sola volta. È lui, insieme a Santander, il giocatore da temere maggiormente secondo Maurizio Ganz.

Fonte: acmilan.com
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy