Boateng svela: “Ho già deciso, dopo il ritiro farò l’agente”

Boateng svela: “Ho già deciso, dopo il ritiro farò l’agente”

Passato recentemente al Barcellona, Kevin Prince Boateng ha svelato di avere le idee piuttosto chiare su quella che sarà il suo lavoro tra qualche anno

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Intervistato da Sky Sport, il nuovo attaccante del Barcellona Kevin Prince Boateng ha parlato delle differenze tra Real Madrid e i blaugrana e di quale, tra le due squadre, sia la sua preferita: “Dico Barcellona. Perché gioca un calcio che vogliamo giocare tutti. Per quello, per lo stadio, per il tiki-taka, per come vanno. Il Camp Nou sembra un’onda, con la gente che si muove con la palla. E pensare che la mia prima partita col Milan fu proprio un’amichevole al Camp Nou”.

L’ex rossonero, poi, ha parlato del suo futuro e dei suoi piani una volta smesso di giocare: “Ho già da tre anni il mio progetto post-calcio: voglio diventare un procuratore, un procuratore moderno che aiuta i giovani, non uno che si occupa di firme e contratti. Quando ero giovane non avevo un agente e credo che per tanti calciatori agli inizi sia importante avere qualcuno più esperto che possa indirizzarli”.

ROMA: L’ELENCO DEI CONVOCATI PER IL MILAN

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy