news milan

BERLUSCONI primo colpevole, la crisi parte dall’alto

Silvio Berlusconi, presidente Milan (credits: Getty Images)

Berlusconi non può tirarsi fuori dalla situazione difficile in cui è finito il Milan, la colpa è anche sua

Gianluca Raspatelli

Silvio Berlusconi quest'anno sta evitando di commentare l'ennesima difficile stagione dei rossoneri. La risposta ricorrente alle domande dei giornalisti è questa: "Quando si perde si sta zitti".

Ma secondo l'edizione odierna di Tuttosport, Berlusconi non può tirarsi fuori dalla crisi del Milan. Infatti secondo il quotidiano piemontese tutte le difficoltà rossonere sono iniziate quando il presidente bloccò l'arrivo di Tevez per confermare Pato nel gennaio del 2012

Da quel momento il Milan non ha più vinto niente, e i rossoneri hanno inanellato diverse campagne acquisti deludenti. Quest'estate Berlusconi è tornato a spendere per la sua squadra, ma i risultati ancora non si vedono.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso