Berlusconi: “Closing? Se dovesse saltare, riprenderei il Milan con piacere”

Berlusconi: “Closing? Se dovesse saltare, riprenderei il Milan con piacere”

Silvio Berlusconi, intervenuto a ‘Matrix’, è tornato a parlare dell’imminente cessione della società rossonera. “Se dovesse saltare il closing, riprenderei il Milan con piacere”, le sue parole

di Lorenzo Romagna, @RmgLnz95

Silvio Berlusconi, dopo le misteriose parole al termine del derby con l’Inter, è tornato a parlare dell’imminente closing della cessione del Milan: “La società aveva bisogno di capitali – ha spiegato a ‘Matrix’ -. E’ stata una decisione dolorosa, ma necessaria. Ho cercato investitori italiani e non sono riuscito a mettere insieme una cordata. Ho provato a imitare Barcellona e Real Madrid con un azionariato popolare, ma nulla. Alla fine ho dovuto accettare l’unica offerta, quella cinese. Se il closing non dovesse esserci? Dovrei riprendermi il Milan, ma è fatta”. L’ancora attuale patron rossonero ha, infine, sottolineato: “Se il closing del 13 dicembre sul Milan non ci sarà, dovrò riprendermi il Milan con molto piacere. Ma si dovrà cambiare strategia, sarà un Milan tutto italiano e tanto tanto giovane”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Leggi tutte le nostre ultimissime

Leggi tutte le nostre news di calciomercato

Guarda tutti i nostri video

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy