Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Atalanta-Milan, affari, tradimenti e sgarri da…ex

Quella di stasera sarà una gara speciale, anche per i tanti ex delle due squadre. Qualche retroscena e aneddoto sul passaggio (discusso) di alcuni di loro da una parte all'altra

Redazione

Non sarà solo una sfida per l'Europa. Atalanta-Milan  sarà anche la partita degli ex. Tanti, tantissimi, Locatelli e Montolivo, ad esempio, sono cresciuti nel settore giovanile dei bergamaschi, mentre Bonaventura - assente per infortunio - ne è stato il simbolo e giocatore di spicco fino all’estate del 2014, quando si concretizzò il suo trasferimento al Milan. Ma anche Paletta ha giocato (in prestito) a Bergamo.

Numerosi anche gli ex milanisti che ora giocano, a vario titolo, nell'Atalanta. Nella formazione di Gasperini ci sono Paloschi, Cristante e Petagna, ragazzi provenienti dal vivaio milanista. Uno di loro, Petagna, vanta ancora qualche clausola contrattuale che riguarda il Milan. Se venduto quest'estate, ai rossoneri spetterebbe infatti il 50% del prezzo ricavato dalla sua cessione.

Per gli ex c'è stata anche qualche momento di frizione: l'Atalanta, per esempio, rubò al Milan l'allora difensore rossonero Mattia Alborghetti (classe 1998, ora in serie D alla Pergolettese). Bianchessi si vendicò portando via da Bergamo Manuel Locatelli. Chi abbia fatto l'affare, oggi, è abbastanza evidente.

SEGUICI SUFacebook/// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso