Aquilani: “Il mio Milan era una squadra incredibile”

Aquilani: “Il mio Milan era una squadra incredibile”

L’ex centrocampista del Milan, Alberto Aquilani, ha così ricordato a Sky Sport, la sua stagione in rossonero nel 2011/2012

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

E’ stato rossonero nella stagione 2011/2012, ma ancora ricorda ogni compagno ed ogni momento vissuto con la maglia del Milan. Stiamo parlando di Alberto Aquilani, ex centrocampista milanista, reduce da un anno al Las Palmas e oggi presidente dello Spes Montesacro, che ha così ricordato la sua esperienza a Milanello ai microfoni di Sky Sport: “Quell’anno c’era Allegri in panchina e la nostra era una squadra davvero incredibile, se ci ripenso ho davvero molta nostalgia. Nello spogliatoio c’erano Seedorf, Nesta, Inzaghi, Gattuso, Ibrahimovic, Thiago Silva, Robinho, e posso continuare ancora, li ricordo tutti a memoria. Zlatan era qualcosa di incredibile, uno dei più forti con cui io abbia giocato. Lo metto sul podio, dopo Totti e Gerrard”.

INTANTO, BELLA INIZIATA PER LA BEFANA DEL MILAN CLUB CAORLE: CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy