Ancelotti vince il Premio Ghirelli: “Io CT? E’ ancora presto”

Ancelotti vince il Premio Ghirelli: “Io CT? E’ ancora presto”

Carlo Ancelotti ha vinto il Premio Antonio Ghirelli e alla consegna del premio ha ribadito di non essere pronto per allenare una Nazionale

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Questa mattina, a Torino, Carlo Ancelotti è stato insignito questa mattina del Premio Nazionale Letteratura del Calcio ‘Antonio Ghirelli’, vinto con il suo libro: “Il leader calmo”. Un’occasione, questa, per tornare a parlare, con il sorriso, di quanto successo al Bayern Monaco: “Sarei stato qui anche se il Bayern non mi avesse cacciato, ma per essere sicuri che potessi ritirare questo premio mi hanno detto di andare in vacanza…”. Così, invece, sul suo futuro (che i tifosi rossoneri sognano nuovamente alla guida del “Diavolo”), che sarà, almeno per il momento, lontano dalla Nazionale: “Ho ancora voglia di allenare tutti i giorni e non ho pensato di poter prendere una Nazionale. Per il momento non ci penso. Allenerei l’Italia nel momento in cui non avrò più voglia di allenare tutti i giorni e sempre che la Nazionale pensi ad un allenatore come me”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso il derby: dubbio sulla destra per Montella

Montella e quella battuta su Ancelotti

Ancelotti, niente Milan per il momento 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy