Ancelotti: “Milan? E’ sempre la mia seconda squadra”

Ancelotti: “Milan? E’ sempre la mia seconda squadra”

Al termine di Napoli-Inter di ieri sera Carlo Ancelotti ha parlato di Milan, di futuro e del possibile accostamento alla Juventus per il dopo-Allegri

di Peppe Gallozzi

ULTIME MILAN – “Favore al Milan? Non so se è stato un vero e proprio favore ma sono comunque felice che abbiano vinto. E’ sempre la mia seconda squadra“. Sono le parole di Carlo Ancelotti nella conferenza stampa post Napoli-Inter, vinta dagli azzurri con un netto 4-1. Il tecnico di Reggiolo ha poi parlato del suo futuro e del possibile accostamento alla Juventus dopo la separazione con Massimiliano Allegri.

Ci sarà un valzer di panchine di cui non farò parte. Preferisco vivere da spettatore e non da diretto interessato”. Al netto di clamorosi stravolgimenti, che ora sembrano lontanissimi, rimarrà ancora sotto il Vesuvio Ancelotti cercando di diminuire il gap con la Juventus:

“Non mi piace parlare di ruoli. Non posso dire che ci servono terzini, soprattutto oggi che hanno fatto molto bene. Poi i discorsi di mercato li farò con il presidente a tempo debito”. Sui rimpianti in questa stagione: “Abbiamo perso un po’ di sicurezze a causa del distacco con la Juventus. Stiamo ritrovando la nostra qualità e questo è ciò che mi dà fiducia per l’anno prossimo“. C’è, intanto, un nuovo capitolo nella storia che vede protagonisti Milan e UEFA: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy