Alibaba e Fininvest non commentano: subentra Li Ka Shing

Secondo gazzetta.it, ci sarebbe un altro pretendente importante per il Milan oltre al proprietario di Alibaba

di Gianluca Raspatelli
Logo Milan settore giovanile Primavera

Stamattina si è fatto sempre più concreto il nome di Jack Ma, proprietario di Alibaba e uno degli uomini più ricchi al mondo, come principale pretendente all’acquisto del Milan Infatti ci sarebbe proprio il cinese, già proprietario anche del Guangzhou Evergrande, a capo della cordata con advisor Sal Galatioto interessata al 70% del club rossonero.

Secondo quanto riporta gazzetta.it, la candidatura di Jack Ma resta solida, ma non bisogna sottovalutare un altro profilo più che credibile. Si tratta di Li Ka Shing, proprietario di Hutchison Whampoa, leader nel campo delle telecomunicazioni, che si sta occupando della fusione tra 3 e Wind. Uno dei due magnati cinesi sarà quasi certamente il nuovo azionista di maggioranza del Milan.

Intanto sia Fininvest sia Alibaba si sono rifiutate di commentare riguarda alla trattativa, con alcune chiusure nette da parte di Fininvest, che però potrebbero anche essere di facciata. Berlusconi ormai ha deciso: cederà il Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy