Albertini: “Il Milan deve avere pazienza con i giovani”

Albertini: “Il Milan deve avere pazienza con i giovani”

Demetrio Albertini, ex giocatore del Milan, ha parlato a ‘Radio Onda Libera’: tra gli argomenti dibattuti, anche il momento della squadra rossonera

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Demetrio Albertini, indimenticato ‘metronomo’ del centrocampo del Milan tra gli anni Novanta e Duemila, è stato ospite questa mattina, con il procuratore Andrea D’Amico, della trasmissione ‘Pezzi da 90’ in onda sull’emittente umbra ‘Radio Onda Libera’. Queste le dichiarazioni di Albertini, ex vice Presidente della F.I.G.C. ed oggi ottimo dirigente sportivo:

Sulle frenate di Roma e Napoli: “Sono sempre stato convinto che questo scudetto possa perderlo soltanto la Juventus. Si è rinforzata e al contempo ha indebolito le rivali. C’è una forza tecnica che va al di là di una singola partita. E c’è un’organizzazione societaria con la programmazione e l’ambiente ideale”.

Sull’Inter, attesa dalla sfida contro la Juventus: “Certo che può frenare la Juve allo Stadium, del resto è accaduto anche all’andata e quella era un’altra Inter. Ora i nerazzurri hanno preso consapevolezza e trovato la quadra”.

Sulla metamorfosi nerazzurra sotto la gestione tecnica di Stefano Pioli: “Il lavoro è la chiave e Pioli ha portato costanza, applicazione attraverso le cose semplici che sono anche le più difficili”.

Sul momento del suo Milan: “Ha sicuramente fatto tanto rivelandosi una piacevole sorpresa. Non so come sono rientrati dalla pausa invernale. L’ottimo lavoro in generale di Montella e dei ragazzi si vede. Penso che con i giovani ci vuole anche pazienza”.

Sul mercato di gennaio in Serie A: ““La sessione di mercato di gennaio lascia il tempo che trova. I giocatori buoni se non trovano spazio dove stanno, poi possono faticare a trovare la condizione, quindi ci sono quelli di seconda fascia”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il LIVE della prima giornata rossonera di Lucas Ocampos

Milan, Ocampos a PS: “Sono molto contento di essere qui”

Udinese-Milan 2-1: ecco com’è andata la sfida della ‘Dacia Arena’

Udinese-Milan, le pagelle rossonere: Bonaventura top, ma quante insufficienze

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella nel post-partita di Udine

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy