Abbiati alla Rai: “Dobbiamo tapparci le orecchie e uscire da questo momento”

Abbiati alla Rai: “Dobbiamo tapparci le orecchie e uscire da questo momento”

Ecco le parole del club manager del Milan, Christian Abbiati, ai microfoni della Rai, prima della sfida di Coppa Italia contro l’Inter

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Christian Abbiati, club manager del Milan, ha così parlato, ai microfoni della Rai, prima della sfida di Coppa Italia contro l’Inter: “Siamo in crisi di risultati ma stiamo lavorando molto bene e sono ottimista. Quando i risultati non arrivano è facile sparare a zero, io vedo i ragazzi tutti i giorni e vedo che i calciatori danno sempre tutto. Sono bravi ragazzi e sono fiducioso che si possa cambiare marcia già stasera. Da questo momento si esce tappandoci le orecchie ed essendo convinti dei propri mezzi, come facevo io quando giocavo. Le parole di Capello? Lo stimo, essendo stato un mio allenatore, ma lui ha dato il suo giudizio personale vedendo la situazione dal di fuori. Ripeto, i ragazzi li vedo in allenamento e credo ci voglia poco per tornare a vincere. Donnarumma? E’ giovane e si allena bene, peccato per l’infortunio, lui tifa per il Milan e spero resti per molti anni. Gigio, a parte contro l’Atalanta, ha sempre fatto bene, e tornerà a farlo. Lui è abbastanza freddo con un carattere forte, pensa sempre solo alla gara ed al bene della società. Il momento negativo? Primo o poi Rino trasmetterà il suo carattere e la sua voglia, sta facendo un ottimo lavoro e sono convinto che cambierà molto già da stasera”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Inter, le formazioni ufficiali: in porta c’è Storari

Verso Milan-Inter, Suso è l’uomo derby del Diavolo

Milan-Inter, il probabile undici rossonero: rientrano Suso e Romagnoli

Suso e Romagnoli: Gattuso ritrova la strana coppia da derby

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy