Abate, addio sotto la Curva Sud. Cori anche per Zapata

Abate, addio sotto la Curva Sud. Cori anche per Zapata

Ignazio Abate e Cristian Zapata lasciano il Milan: ultima a ‘San Siro’ per i due difensori, entrambi classe 1986. In campo anche Paolo Maldini

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il Milan ha battuto per 2-0 il Frosinone a ‘San Siro‘ grazie ai gol di Krzysztof Piatek e Jesus Suso. La gara, che proietta il Diavolo aritmeticamente in Europa League (con qualche speranza per la Champions League, n.d.r.), è stata particolare per Ignazio Abate, alla sua ultima a ‘San Siro‘ con la maglia rossonera.

Dopo l’omaggio del pubblico prima della partita, Abate, che ha causato il calcio di rigore fischiato in favore del Frosinone e poi neutralizzato da Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma su Camillo Ciano, al termine del match è stato chiamato sotto la Curva Sud Milano, cuore del tifo rossonero.

Lì, gli sono stati tributati applausi e cori. Abate, visibilmente commosso, ha ringraziato poi tutto lo stadio meneghino con dei giri di campo: sul terreno di gioco di ‘San Siro‘, per omaggiarlo, è sceso anche Paolo Maldini, bandiera rossonera e dirigente del club di Via Aldo Rossi.

Il pubblico milanista ha tributato cori anche per Cristian Zapata, anch’egli, come Abate, classe 1986, ed anch’egli, dopo tante stagioni, in partenza per scadenza contrattuale. Per le dichiarazioni post-partita del tecnico Gennaro Gattuso, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy