Milan Femminile, vittoria contro la Fiorentina

Decidono la doppietta di Sabatino e il gol di Giacinti: finisce 3-2 per il Milan Femminile contro la Fiorentina al Vismara. I dettagli.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Una vittoria pesante, meritata, che può portare consapevolezza ad un gruppo giovane e nuovo. Finisce 3-2 per il Milan, il big match del Vismara che ha visto di fronte le nostre ragazze e la Fiorentina Women. “Sarà una gara da vertice”, aveva preannunciato coach Morace, e il campo non ha tradito le attese. Rossonere avanti 2-0 dopo 17′ con capitan Sabatino e Giacinti, viola di nuovo in corsa con Mauro, e ancora Sabatino – nel finale di tempo – a portare il parziale sul 3-1. Nella ripresa le nostre ragazze hanno saputo soffrire, concedendo poco alle avversarie. Inutile, ai fini del risultato, l’autogol di Alborghetti, che inchioda il punteggio sul 3-2. Tre punti che suonano come un messaggio alle rivali: il ‘nuovo’ Milan di Carolina Morace c’è, e ha tanta voglia di stupire in un campionato che, in questo momento, recita: Juventus, Milan appunto e Sassuolo prime a punteggio pieno. La strada è ancora lunga, ma l’inizio fa decisamente ben sperare: brave ragazze!

LA CRONACA
Partono subito forte le rossonere, che dopo 4 giri d’orologio sono già in vantaggio: tocco dentro di Marta Carissimi per Daniela Sabatino, che in girata di destro non sbaglia. Il vantaggio cambia subito la sfida, mettendo nelle condizioni le ragazze di coach Morace di giocare in ripartenza. Su una di queste, Valentina Giacinti si presenta sola a tu per tu con Ohrstrom e con un preciso tocco di sinistro fa 2-0. Avvio intenso, ricco di occasioni. La Fiorentina Women reagisce al 29′ con il cross di Philtjens che pesca a centro area Ilaria Mauro: conclusione violenta e palla sotto la travera, per il 2-1. Le rossonere non perdono la verve offensivo, e al 35′ riportano a due i gol di vantaggio: corner battuto da Manuela Giugliano e colpo di testa in torsione di Daniela Sabatino, che firma la doppietta personale. In avvio di ripresa (53′) è Giugliano a mettere i brividi a Ohrstrom, ma la sua punizione dai 20 metri termina di pochissimo a lato. Al 75′ la Viola rientra in partita con la sfortunata deviazione nella propria porta di Lisa Alborghetti. Il finale è vibrante, con le ospiti che provano il tutto per tutto, ma è il Milan ad avere la grossa chance per chiudere la sfida con la sassata di Giugliano neutralizzata da Ohrstrom. È l’ultima occasione del match.

Al termine della sfida sono arrivate le parole di Valentina Giacinti“È stata una partita difficilissima. Sapevamo la loro forza, e per noi questa vittoria vale tantissimo. Un grazie al Mister che ci ha detto di credere in noi stesse, e oggi l’abbiamo ripagata. Sono molto felice”.

IL TABELLINO

MILAN-FIORENTINA WOMEN 3-2

MILAN (4-3-1-2): Korenciova; Rizza (40’st Zigic), Fusetti, Mendes, Heroum; Carissimi, Thaisa (44’st Longo), Alborghetti; Giugliano; Sabatino, Giacinti. A disp.: Ceasar, Bellucci, Cacciamali, Manieri, Coda. All. Carolina Morace.

FIORENTINA WOMEN (4-3-3): Ohrstrom; Guagni, Tortelli, Agard, Philtjens; Kostova (7’st Adami), Breitner (23’st Caccamo), Parisi; Clelland (35’st Nocchi), Bonetti, Mauro. A disp.: Durante, Jaques, Vigliucci, Fusini. All.: Antonio Cincotta.

Arbitro: Stefano Campagnolo di Bassano del Grappa.
Gol: 3′ Sabatino (M), 17′ Giacinti (M), 29′ Mauro (F), 35′ Sabatino (M), 30’st aut. Alborghetti (F).
Ammoniti: 39′ Philtjens (F), 42′ Heroum (M), 33’st Korenciova (M).

Fonte: acmilan.com

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Kakà al Monza, più che una pazza idea

Milan, attento a Berardi: i suoi numeri contro i rossoneri

FOTO – Sassuolo-Milan, il risveglio muscolare della squadra

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy