Roma-Milan 0-2: gol di Cutrone e Calabria. Rossoneri a -7 dalla Champions

Roma-Milan 0-2: gol di Cutrone e Calabria. Rossoneri a -7 dalla Champions

2-0 del Milan all’Olimpico di Roma, decidono Patrick Cutrone e Davide Calabria: rivivi il live della bella serata rossonera nella Capitale!

di Daniele Triolo, @danieletriolo

FINISCE QUI!!! Il Milan batte 2-0 la Roma all’Olimpico al termine di una gara giocata molto meglio dai padroni di casa e decisa, nella ripresa, dalle reti di Patrick Cutrone e Davide Calabria, al suo primo gol da professionista.

92′ – Milan molto vicino al terzo gol con Borini che, sotto porta, fallisce il tap-in del definitivo k.o. su assist di Calhanoglu.

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero per questo Roma-Milan.

90′ – Terzo ed ultimo cambio nel Milan: fuori Bonaventura e dentro Montolivo.

88′ – Romagnoli chiude, con un bell’intervento aereo, il bosniaco Dzeko, impalpabile da quando è entrato.

86′ – Strootman prova il tiro al volo da fuori area: conclusione rimpallata dalla difesa del Milan. Quindi, sul nuovo tentativo dell’olandese, il pallone termina largo.

83′ – La Roma crea un potenziale pericolo in area di rigore del Milan: i giallorossi, però, non riescono a trovare il guizzo decisivo in area piccola e la difesa ospite rinvia lontano il pallone.

82′ – Seconda sostituzione nel Milan: esce Suso, cresciuto nel secondo tempo, ed entra Borini.

79′ – Terzo e ultimo cambio nella Roma: fuori Pellegrini e dentro il brasiliano Gerson.

78′ – La Roma, colpita nel profondo, tenta di riaprire il match: Kolarov, su calcio di punizione dal limite dell’area di rigore, centra la barriera. Poi, sul nuovo tiro del serbo, para Donnarumma.

76′ – Milan molto vicino al terzo gol: Suso fa quello che vuole a destra e mette il pallone in area di rigore: Calhanoglu, in spaccata, non arriva alla deviazione vincente per un soffio. Milan padrone del campo all’Olimpico.

74′RADDOPPIO DEL MILAN!!! – Grandissima azione del Milan, che triangola al limite dell’area di rigore giallorossa. Kalinic serve Calabria che, sul filo del fuorigioco, si presenta da solo davanti ad Alisson e lo batte con un pregevole pallonetto. Roma-Milan 0-2.

73′ – Secondo cambio nella Roma: fuori Under, dentro Defrel.

72′ – Contropiede del Milan: Calhanoglu serve Kalinic, Alisson evita il raddoppio rossonero con una grande parata. Poi, sulla respinta, Romagnoli si divora un’occasione colossale.

71′ – Bonucci sventa una potenziale palla-gol per la Roma intervenendo, di testa in area piccola, su Schick.

69′ – Calhanoglu prova a trovare Suso sul versante destro dell’area di rigore, ma il suggerimento dell’ex Bayer Leverkusen è impreciso ed il pallone si perde sul fondo.

66′ – Cambio anche nel Milan: fuori l’autore del gol, Cutrone, ed entra in campo il croato Kalinic.

64′ – Prima sostituzione nella Roma: fuori Nainggolan e dentro Dzeko. Giallorossi, ora, molto offensivi sul terreno di gioco.

63′ – Bravo ancora Donnarumma, su una palla vagante in area piccola, ad anticipare Schick stavolta in uscita bassa.

59′ – Donnarumma, portiere del Milan, in uscita alta su Schick evita guai maggiori per la retroguardia rossonera. La Roma spinge, ma il Milan tiene e, davanti, appare molto incisivo in contropiede.

57′ – Milan ad un passo dal raddoppio: Suso, entrato finalmente in partita, innesca Calhanoglu. Il diagonale del turco, però, termina largo alla sinistra della porta difesa da Alisson.

56′ – Roma pericolosa, adesso, nell’area di rigore del Milan, con Under che tenta di servire Nainggolan: assist, però, impreciso per il centrocampista belga. Pressione dei giallorossi.

54′ – Milan ancora pericoloso con Kessié: l’ivoriano rifinisce l’azione di contropiede veloce del Diavolo con una botta deviato in calcio d’angolo da Alisson. Sul corner successivo, Alisson neutralizza la conclusione mancina di Calhanoglu.

52′ – Il Milan, ora, replica: Bonaventura entra in area di rigore e tenta la conclusione in porta. Il suo tiro, però, viene rimpallato dalla difesa giallorossa. La partita si è improvvisamente accesa.

50′ – Reazione immediata della Roma con una sortita dell’ispirato Perotti: la conclusione del ceco, però, sfiora il palo alla sinistra di Donnarumma.

47′MILAN IN VANTAGGIO!!!! – Bella azione orchestrata dai rossoneri di Gattuso, con Calhanoglu che trova Kessié da ‘centravanti boa’, l’ivoriano serve Cutrone che serve Suso. Lo spagnolo, con il suo consueto movimento dalla sinistra, cerca e trova in area il numero 63 che brucia Manolas in area piccola e fredda Alisson. Roma-Milan 0-1.

– Ricomincia Roma-Milan: Mazzoleni fischia l’avvio del secondo tempo!

– Termina qui il primo tempo di Roma-Milan: le due squadre vanno all’intervallo sullo 0-0. Gara piuttosto equilibrata, non ci sono state grandissime occasioni da rete. Pareggio, per ora, tutto sommato giusto nella sfida dell’Olimpico.

45′ – Un’azione da entrambe le parti prima del fischio finale della prima frazione: per la Roma, tenta lo sfondamento della ‘Maginot’ rossonera Pellegrini; quindi, sul successivo contropiede, Cutrone prova a lanciarsi nell’area giallorossa, ma lo ferma Bruno Peres.

45′ – Sarà uno soltanto il minuto di recupero deciso da Mazzoleni per il primo tempo di Roma-Milan.

43′ – Calabria e Kessié dialogano sulla destra: il cross dell’ivoriano, debole e raso terra, è messo fuori area con calma da Fazio.

41′ – Suso tenta la conclusione da fuori area: il suo tiro viene rimpallata. Lo spagnolo, però, non demorde e prova a sfondare centralmente: la difesa della Roma fa buona guardia e neutralizza l’ex Liverpool.

39′ – Gran numero di Schick, che, con una finta, salta Biglia e Calabria: il ceco entra in area di rigore ma Bonucci, in scivolata, chiude in calcio d’angolo ed evita maggiori pericoli. Sul calcio d’angolo successivo, fallo in attacco della Roma.

38′ – Tiro dalla distanza di Pellegrini, ma il pallone termina lontano dalla porta di Donnarumma.

33′ – Azione della Roma: Kolarov, dalla sinistra, sventaglia per Under sul versante opposto, sponda di petto per l’inserimento di Pellegrini, il quale, però, in area di rigore viene chiuso da Rodriguez.

30′ – Calhanoglu approfitta di un errore di Nainggolan e si invola verso la porta di Alisson: Manolas, però, chiude il nazionale turco in area piccola. Milan pericoloso.

23′ – Punizione di Kolarov, deviazione volante di Schick e gran parata di Donnarumma: il gioco, però, era fermo per il fuorigioco dell’attaccante ceco.

21′ – Azione del Milan sulla sinistra, ma il cross di Bonaventura per Cutrone è sballato ed il numero 63 non arriva alla deviazione vincente.

20′ – Fase di studio del match: le due squadre si fronteggiano a viso aperto, ma senza creare particolare problemi dalle parti dei due portieri.

11′ – Ci prova Kolarov, ma la sua conclusione mancina termina alta sulla traversa della porta difesa da Donnarumma.

9′ – Biglia, servito male da Bonaventura, perde pallone sui trenta metri: la Roma parte in contropiede, la palla finisce a Perotti il quale, però, di sinistro tira debolmente e centralmente. Nessun problema per Donnarumma.

7′ – Bonaventura riceve palla in area di rigore della Roma: l’ex atalantino, però, è fermato per un fuorigioco che non sembra esserci …

5′ – Cengiz Under, dalla sinistra, si accentra e tira con il mancino: Donnarumma fa buona guardia e devia in angolo. Sul susseguente corner, Perotti non sfrutta la chance per la Roma.

3′ – Milan sceso in campo con il giusto atteggiamento: Calhanoglu serve Cutrone, ma il giovane attaccante, in area di rigore giallorossa, si fa chiudere dalla retroguardia di Di Francesco.

1′ – Subito azione per la Roma, con Kolarov che tenta di servire Schick in area: il ceco non arriva sul traversone dalla sinistra del serbo.

– Fischio d’inizio di Mazzoleni: è iniziata Roma-Milan!

– Squadre in campo all’Olimpico per Roma-Milan: è quasi tutto pronto per il match!

+++ ROMA-MILAN, LE FORMAZIONI UFFICIALI +++

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Nainggolan; Ünder, Schick, Perotti. A disposizione: Lobont, Skorupski, Juan Jesús, Capradossi, Florenzi, J. Silva, De Rossi, Gerson, Defrel, El Shaarawy, Džeko. Allenatore: Di Francesco.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoğlu. A disposizione: A. Donnarumma, Guarnone, Abate, Antonelli, G. Gómez, C. Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, Kalinić, A. Silva. Allenatore: Gattuso.

+++ DOMENICA, MATCHDAY +++

LE NEWS DI GIORNATA:

Pellegrini a PS: “Toglierei Donnarumma al Milan”

Totti a PS: “Schick è un grande giocatore. Il mio ritiro? Ci ho pensato bene”

Abbiati a PS: “Pensiamo gara dopo gara, siamo un grande gruppo”

Donnarumma a Sky: “Non abbiamo paura di nessuno, vogliamo vincere”

Pellegrini a ‘Milan TV’: “Il Milan è in un gran momento, ma faremo di tutto per vincere”

Donnarumma a ‘Milan TV’: “Siamo in un bel periodo, speriamo di fare bene”

Pellegrini a Sky: “Vogliamo i tre punti, siamo pronti a vincere”

Donnarumma a PS: “Ringrazio tutti per gli auguri, stasera vogliamo vincere”

Roma-Milan, le formazioni ufficiali: gioca Cutrone

Ferrero: “La Roma farà 2-3 pallini al Milan”

Roma-Milan, statistiche e curiosità sul match

Roma-Milan, sette curiosità sul match

Milan sui social – I 5 gol più belli contro la Roma

Milan, alzare l’asticella per tornare a sentirsi grande

Antonini: “Il Milan ha apprezzato l’umiltà di Gattuso”

Tra turchi, giovani e Patri(c)k: Roma-Milan, questione di duelli

Roma-Milan, il commento del club: “Pronti a fare qualcosa di importante”

Roma-Milan, la probabile formazione giallorossa: c’è Schick

Gattuso pensa solo alla Roma: “C’è pressione, ma ci toglieremo soddisfazioni”

Roma, Di Francesco vuole dimenticare Kharkiv: “Serve più continuità”

Roma-Milan, Cutrone-Kalinic l’unico dubbio di Gattuso: Patrick favorito

Milan, dodici giorni che possono salvare la stagione

Amelia: “Gattuso trascinatore e leader, merita la conferma”

+++ SABATO, LA VIGILIA +++

Giornata di vigilia, con i due allenatori che hanno parlato come di consueto in conferenza stampa. Gattuso convoca tutta la squadra per le due trasferte di Roma consecutive e carica l’ambiente, Di Francesco pensa di lasciar fuori Dzeko. Rino ha le idee chiare sulla formazione. Roma-Milan è sfida storica, con tanti duelli nel duello.

LE NEWS DI GIORNATA:

Roma-Milan, cinque match da ricordare

Roma-Milan, sfida turca: Calhanoglu vs Under

Voglia, sacrificio, compattezza: le tre parole d’ordine di Gattuso

Roma-Milan, la probabile formazione rossonera

Roma-Milan, l’analisi della squadra giallorossa

Roma-Milan, i convocati di Di Francesco

Gattuso su André Silva: “Veleno? Rivedetevi la gara con la Samp…”

Roma-Milan, i convocati di Gattuso: torna Calabria

Gattuso cementa il gruppo: “Tutti i giocatori verranno a Roma”

LIVE PM – La conferenza stampa di Gattuso

Roma-Milan, il commento dei rossoneri: “Sarà durissima, ma siamo pronti a tutto”

Verso Roma-Milan: Cutrone in vantaggio su Kalinić

Milan, difesa blindata: da Natale è la quinta della Serie A

Milan, André Silva delude ancora: Jorge Mendes sempre più cupo

Prati: “Roma-Milan, un pareggio non serve a molto. Occhio a Ünder e Suso”

L’opinione – “Il Milan ha certezze: a Roma se la gioca alla pari”

+++ VENERDI’ +++

Nonostante la gara di ieri e le vicende relative ai sorteggi, i rossoneri sono tornati ad allenarsi oggi a Milanello in vista della gara di domenica contro la Roma. Anche i giallorossi di Eusebio Di Francesco hanno continuato oggi la preparazione per l’importante sfida dell’Olimpico.

LE NEWS DI GIORNATA:

Qui Roma, l’allenamento in vista del Milan

Graziani: “Cutrone meglio di André Silva”

Candela: “Roma-Milan decisiva per la lotta Champions”

Gattuso, il futuro passa da Roma

Roma-Milan, ballottaggio Kalinic-Cutrone

Qui Milanello – Il racconto della seduta odierna

Milan, calendario durissimo nel prossimo mese

Terim: “Calhanoglu può fare ancora meglio”

Shevchenko: “Milan rinato con Gattuso, Champions possibile”

PROLOGO: Inizia dall’Olimpico contro la Roma un periodo infuocato per il Milan. In undici giorni i rossoneri dovranno giocare contro i giallorossi, contro la Lazio la semifinale di ritorno di Coppa Italia, il Derby contro l’Inter e l’andata degli ottavi di finale di Europa League contro l’Arsenal. Non bisogna mollare nulla e pensare partita per partita come chiede Gennaro Gattuso. Il primo impegno è sempre il più importante.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy