PM – Milan-Chievo 3-1: doppio Higuain, poi Bonaventura ed è festa rossonera

PM – Milan-Chievo 3-1: doppio Higuain, poi Bonaventura ed è festa rossonera

Il Milan supera 3-1 il Chievo a San Siro: doppietta di Gonzalo Higuain, rete di Jack Bonaventura. Rivivi il live del match con la nostra cronaca testuale

di Daniele Triolo, @danieletriolo

FINISCE QUI!!!Il Milan supera 3-1 il Chievo a ‘San Siro’. Doppietta di Gonzalo Higuain nel primo tempo, sigillo di Giacomo ‘Jack’ Bonaventura nella ripresa. Inutile il gol di Sergio Pellissier per i clivensi. Tre punti per i rossoneri, che scalano posizioni in classifica. Dato negativo: il Diavolo incassa ancora gol in campionato, per la tredicesima volta consecutiva a cavallo tra le due stagioni.

90’ + 2’ – Gol annullato a Calhanoglu che, su assist di Higuain, aveva superato Sorrentino per la quarta volta. Il turco, però, era in netta posizione di fuorigioco.

90’ + 1’ – Chievo in area rossonera: cross basso di Depaoli, mette fuori Zapata che anticipa Stepinski.

90’ – Saranno 3 i minuti di recupero di Milan-Chievo.

89’ – Suso dolorante: in uno scatto, mette male il piede e gli si gira il ginocchio. Gattuso lo toglie dal campo ed inserisce Castillejo.

86’ – Cambio nel Milan: fuori, tra gli applausi del pubblico di San Siro, l’ottimo Rodriguez e dentro Laxalt.

86’ – Cross di Jaroszynski, deviazione di Abate, calcio d’angolo per il Chievo. Batte Birsa, Biglia libera l’area e poi Suso si conquista un calcio di punizione che fa rifiatare la difesa.

85’ – Il Milan cerca di congelare il match per risparmiare energie e concludere la partita senza ulteriori sussulti.

81’ – Sul corner, incorna Musacchio: la sfera, deviata, termina nuovamente in calcio d’angolo. Nulla di fatto sulla conseguente battuta.

80’ – Cutrone, appena entrato, cerca Higuain. Non trova l’argentino, ma si guadagna un calcio d’angolo.

78’ – Cambio nel Chievo: fuori Leris, dentro Jaroszynski.

76’ – Sostituzione nel Milan: fuori Bonaventura, dentro Cutrone. Rossoneri, adesso, in campo con due attaccanti di ruolo.

75’ – Duro fallo di Bani su Biglia: l’argentino resta a terra per qualche minuto.

73’ – Contropiede del Milan, con Kessié che serve Suso: lo spagnolo rientra sul suo piede forte, il sinistro, e tenta il tiro a giro. Pallone fuori di pochissimo.

72’ – Punizione di Calhanoglu dalla trequarti, Sorrentino si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, il portiere del Chievo è bravo ad abbrancare in presa il cross di Suso.

69’ – Ancora un cambio nel Chievo: fuori Rigoni, dentro l’ex Salernitana, Kiyine.

69’ – Secondo ammonito della sfida, primo per il Milan: cartellino giallo per Higuain per proteste all’indirizzo dell’arbitro Calvarese.

68’ – Ancora i rossoneri in attacco, con la discesa di Abate sulla fascia destra: sul traversone del numero 20 milanista Higuain non chiude sul primo palo e l’azione sfuma.

67’ – Si rivede il Milan in area di rigore ospite: Calhanoglu, dalla sinistra, serve Higuain con l’esterno. La conclusione dell’argentino è stoppata da Bani.

66’ – Sostituzione nel Chievo: esce l’autore del gol Pellissier, entra Pucciarelli.

63’GOL DEL CHIEVO – Errore della difesa rossonera in fase di disimpegno, Pellissier si avventa sul pallone e, dalla lunga distanza, trafigge l’incolpevole Donnarumma. Milan-Chievo 3-1.

62’ – Primo ammonito del match, Barba, per aver trattenuto vistosamente Suso.

56’TRIS DEL MILAN!!! – Gol, meritato, di Bonaventura, che, da appena fuori area, mira l’angolo alla sinistra di Sorrentino, spiazzato dalla deviazione con il tacco di Rossettini. Milan-Chievo 3-0.

54’ – Tentativo dalla distanza di Calhanoglu. Pallone alto sopra la traversa della porta del Chievo.

50’ – Milan ad un passo dal terzo gol: Suso, scatenato, trova il corridoio in area di rigore per Abate. Il capitano controlla e scarica il suo destro, ma è bravo Sorrentino a sventare il pericolo.

48’ – Radovanovic prova a servire Depaoli sulla destra, ma il terzino clivense non riesce a coordinarsi per il cross ed il pallone sfila a fondo campo. Il Chievo, però, ha ricominciato bene questa seconda frazione di gioco a ‘San Siro’.

46’ – Primo squillo del Chievo, con il tiro dalla distanza di Stepinski deviato in calcio d’angolo.

RIPARTITI! – Cominciato il secondo tempo di Milan-Chievo: Diavolo avanti 2-0 con la doppietta di Higuain.

Tutto pronto per l’inizio della ripresa!

Le squadre stanno tornando in campo per dare vita al secondo tempo di Milan-Chievo. Si riparte con i rossoneri avanti di due reti.

TERMINA QUI IL PRIMO TEMPO – Milan-Chievo 2-0 con due reti di Gonzalo Higuain in 7’, al 27’ ed al 34’, con due assist dell’ispiratissimo Jesús Suso. Primo tempo interamente di marca rossonera, ma il Chievo si è reso pericoloso nel finale della prima frazione.

45’ + 1’ – Grande palla gol per il Chievo, con l’ex Birsa che, di destro, appena fuori dall’area di rigore, spaventa Donnarumma. La sua conclusione sibila di poco lontano dal palo.

45’ – Un minuto di recupero per Milan-Chievo assegnato dall’arbitro Calvarese.

44’ – Sterile pressing del Chievo nella metà campo del Milan. I clivensi appaiono frastornati, anche se Donnarumma è costretto ad uscire con i pugni sulla testa di Stepinski in area piccola.

41’ – Rossettini salva in angolo sul cross di Rodriguez. I rossoneri premono: vogliono chiudere il match nel primo tempo.

36’ – Reazione del Chievo: tiro di Radovanovic dalla distanza deviato dal muro rossonero in calcio d’angolo. Sul corner di Birsa, il Milan libera bene l’area ed avvia il contropiede, che sfuma, però, per un’imprecisione di Calhanoglu.

34’RADDOPPIO DEL MILAN!!! – Suso, dai 30 metri, trova Higuain sul filo del fuorigioco: l’argentino, incredibilmente dimenticato dalla difesa del Chievo, stoppa e, di destro, supera Sorrentino per il secondo gol del Diavolo, suo quarto in campionato e sesto personale. Milan-Chievo 2-0.

32’ – Il Chievo prova a reagire: prima Bani, sugli sviluppi di un corner, tenta di girare a rete, ma è chiuso dalla difesa del Milan. Quindi, dalla sinistra, Birsa prova un paio di volte a mettere in condizione gli attaccanti di battere a rete, ma senza successo.

29’ – Con il gol messo a segno qualche minuto fa, il ‘Pipita’ è giunto a quota 5 reti in 7 presenze ufficiali in maglia rossonera. Bomber vero.

27’MILAN IN VANTAGGIO!!! – Zapata crossa in area di rigore, Bani anticipa Sorrentino ed allontana di testa la palla che, però, termina sui piedi di Suso. Sul cross rasoterra dello spagnolo, da destra, arriva Higuain, che, come un falco, brucia il suo marcatore e trafigge Sorrentino. Milan-Chievo 1-0.

26’ – Bonaventura si divora un gol incredibile! Bella azione del Milan sulla destra, con la triangolazione tra Abate e Suso: cross dello spagnolo a tagliare tutta l’area di rigore, Bonaventura si inserisce da dietro, sbuca alle spalle dei difensori del Chievo ed impatta la sfera di prima intenzione, mandandola, però, fuori.

24’ – Suso inventa, dalla destra, per Bonaventura: l’ex atalantino, giunto dalle retrovie, gira di prima intenzione verso la porta clivense ma la conclusione termina alta.

22’ – Cross di Suso in area piccola per Musacchio, ma Rossettini anticipa l’argentino e mette in calcio d’angolo. Sul corner i rossoneri tentato la via della rete senza però trovare il guizzo vincente.

20’ – Insiste il Milan, questa volta con Suso che, dopo aver controllato al volo in area piccola sul cambio gioco di Rodriguez, si fa chiudere da Bani ad un passo dal tiro in porta da distanza ravvicinata.

19’ – Milan ad un passo dalla rete: Bonaventura, dai 20 metri, mira l’angolo più lontano e calcia. E’ bravissimo Sorrentino a deviare la sua conclusione. Sul tiro di Calhanoglu, poi, Depaoli evita il gol.

14’ – Suso, dalla destra, si accentra e scarica un sinistro potente ma impreciso: pallone alto sopra la traversa della porta difesa da Sorrentino.

11’ – Il Milan fa la partita, fa girare bene il pallone, ma il pressing del Chievo, fin qui, si rivela efficace ed i rossoneri devono armarsi di pazienza per aggirare le maglie della difesa gialloblu.

6’ – Si affaccia il Chievo dalle parti di Donnarumma: cross di Birsa, Abate in difficoltà si rifugia in calcio d’angolo. Sul susseguente corner, incornata di Bani, ma il pallone termina a fondo campo.

4’ – Sorrentino ancora protagonista, questa volta sul destro al volo di Kessié, respinto con bravura dall’estremo difensore ospite. Ottimo inizio gara del Milan di Gattuso.

3’ – Primo tiro in porta del Milan. Il destro di Bonaventura è deviato in angolo da Sorrentino. I rossoneri insistono, e la difesa del Chievo, in particolare Bani, è bravo ad anticipare Musacchio.

1’ – Da Calhanoglu a Rodriguez: cross dello svizzero deviato in angolo. Primo corner per il Milan che inizia in attacco. Il calcio d’angolo, però, non sortisce effetto.

SI COMINCIA! – Fischio d’inizio per Milan-Chievo: battono i clivensi di D’Anna.

Squadre sul terreno di gioco del ‘Meazza’: tra poco, agli ordini dell’arbitro Calvarese, Milan e Chievo daranno vita al loro incontro di campionato.

Milan e Chievo stanno facendo il loro ingresso in campo.

Le squadre sono in campo per il riscaldamento: alle ore 15:00 sarà tempo di Milan-Chievo!

In assenza di Alessio Romagnoli, infortunato e nemmeno in panchina, il capitano del Milan per la gara odierna sarà il veterano Ignazio Abate, il quale, nel prepartita, ha parlato così ai microfoni di ‘Milan TV’.

Sono da poco ufficiali le formazioni di Milan e Chievo. Queste le scelte di Gennaro Gattuso e Lorenzo D’Anna:

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma, Abate, Musacchio, Zapata, R. Rodríguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuaín, Çalhanoglu. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Laxalt, Simić, Romagnoli, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Borini, Castillejo, Halilović, Cutrone. Allenatore: Gattuso. 

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Barba; Rigoni, Radovanović, Leris; Birsa; Pellissier, Stepinski. A disposizione: Seculin, Šemper, Cesar, Jaroszynski, Tanasijević, Burruchaga, Kiyine, Grubac, Meggiorini, Hetemaj, Pucciarelli, Vignato. Allenatore: D’Anna. 

Amici di ‘PianetaMilan.it‘, benvenuti a ‘San Siro’, dove, tra poco, alle ore 15:00, Milan e Chievo si sfideranno per l’8^ giornata di Serie A. Restate con noi per la diretta testuale del match!

+++ DOMENICA, MATCH DAY +++

LE NEWS DI GIORNATA:

Tognazzi a Milan TV: “Mi piace questo Milan: finalmente una società importante”

Abate a Sky: “Non possiamo sbagliare approccio”

Marocchi: “Il Milan non sa soffrire: deve prendere meno gol”

Abate a Milan TV: “Dobbiamo assolutamente fare tre punti”

Milan-Chievo, le formazioni ufficiali: Romagnoli out, gioca Zapata

Nove curiosità su Milan-Chievo

Milan, per Cutrone in Nazionale si decide domani mattina

Romagnoli, test a San Siro: in caso di forfait pronto Zapata

Milan, sei la squadra meno fallosa: solo 60 in 7 partite

Calhanoglu, la vittima preferita è il Chievo Verona

Milan-Chievo: Laxalt in vantaggio su Rodríguez

Milan-Chievo: ore decisive per Romagnoli; se non ce la fa dentro Zapata

Milan, il Chievo non ha mai vinto a San Siro: 16 i precedenti

Milan-Chievo: Pipita pensaci tu! In gol da 4 partite consecutive

Tuttosport – D’Anna pronto a rischiare il tutto per tutto

CorSera – Il diktat di Gattuso: “Vi voglio meno belli e più cattivi”

Da Tolone a Dakar, passando per Bergamo: la scoperta di Franck Kessié

Milan, Gattuso chiede sostanza: contro il Chievo 3 maledetti punti

Chievo, D’Anna: “Voglio una reazione: le qualità le abbiamo”

Milan, Kessié la ‘costante K’ di cui non si può fare a meno

+++SABATO, LA VIGILIA+++

Giornata di vigilia, giornata di conferenza stampa. Come di consueto, Gattuso ha parlato ai giornalisti a Milanello. L’allenatore rossonero si è soffermato sull’importanza di non sottovalutare la gara, ma ha parlato anche di alcuni singoli: da Cutrone a Calhanoglu, a Bakayoko… Piccolo fastidio per Romagnoli, che domani farà un test per verificare la tenuta.

LE NEWS DI GIORNATA:

Milan-Chievo: la probabile formazione rossonera

Romagnoli non è al 100%, potrebbe saltare il match

VIDEO – Milan-Chievo, Gattuso: “Preferisco essere meno belli, ma vincenti”

News Milan – Leonardo e Maldini a Milanello per assistere alla rifinitura

Gattuso sui nuovi: “Contento di tutti. Reina e Higuaín valori aggiunti”

Sky – Milan-Chievo, Abate titolare al posto di Calabria

Gattuso su Rodriguez: “Rispetto all’anno scorso non va in ansia”

Gattuso su Bakayoko: “Colpa mia se non rende”

Gattuso suona la carica: vincere per rilanciarsi in zona Champions

Gattuso su Calhanoglu: “Può buttare giù le porte. Deve stare tranquillo”

Gattuso su Cutrone: “Orgoglioso sia in Nazionale, anche se …. Meglio titolare? Non so”

Gattuso su Ibrahimovic: “Parliamo di aria fritta, chiedete a Leonardo”

Milan-Chievo: due ballottaggi per la formazione titolare rossonera

Milan-Chievo, la carica di D’Anna: “Vogliamo reagire, ci crediamo”

News Milan – Ecco il focus sul Chievo Verona di D’Anna

Le dichiarazioni di Gennaro Gattuso alla vigilia di Milan-Chievo

Milan-Chievo, i convocati di D’Anna: assenti Giaccherini e Djordjevic

News Milan – Primo confronto in Serie A tra Gattuso e D’Anna

Milan, Calhanoglu è una fonte di gioco da sfruttare: ecco il dato

News Milan – Effetto Kessié: l’ivoriano è devastante

Cutrone, il gol nel sangue: Patrick è sulle orme di Inzaghi

Milan, Higuaín non convocato dall’Argentina: sarà al top per il derby

News Milan – Hubner controcorrente: “Higuaín si esalta da solo. Su Cutrone …”

News Milan – Cutrone, continua lo scontro tra il club e Mancini: i motivi

Chievo Verona, è il peggior avvio della sua storia in Serie A

Milan-Chievo, i clivensi non battono i rossoneri dal 2005

Milan, Higuain è un vero leader. grande impatto sulla realtà rossonera

News Milan, il Chievo è una delle vittime preferite di Higuain: i dati

Milan-Chievo, Gattuso parlerà in conferenza stampa alle 14:30

Milan, suggestione attacco: Cutrone e Higuain sono letali insieme

+++ VENERDI’ +++

LE NEWS DI GIORNATA:

Milan sui social – Il club chiama i tifosi a San Siro

Milan-Chievo, tre precedenti da ricordare

Bonaventura, contro il Chievo presenza numero 150

Chievo Verona, seduta mattutina: domani la rifinitura

Milan, le foto e il report dell’allenamento di oggi: si pensa al Chievo

Chievo, totale emergenza contro il Milan: si ferma anche Cacciatore

PROLOGO: Il Milan in cerca di continuità. Dopo la vittoria col Sassuolo e quella in Europa League contro l’Olympiacos, i rossoneri cercano un altro successo per andare alla sosta nel migliore dei modi e preparare il Derby con tranquillità. Rispetto alla sfida col Sassuolo, Gattuso ritrova tutti i titolari.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy