Verona-Milan 3-0: il Diavolo naufraga al Bentegodi. Verona ancora fatale

Verona-Milan 3-0: il Diavolo naufraga al Bentegodi. Verona ancora fatale

Al Bentegodi si disputa Verona-Milan, ‘lunch match’ della 17^ giornata di Serie A: Gennaro Gattuso, tecnico rossonero, cerca la terza vittoria consecutiva

di Redazione

90+4′ – Finisce qui. Per l’ennesima volta nella sua storia il Milan vive un altro incubo a Verona.

90′ – Disastro Milan. Rosso diretto lo spagnolo, espulso da Orsato dopo aver guardato l’azione con il VAR

88′ – Suso si accentra e tira da fuori area, ma  il pallone è larghissimo

86′ – Altra occasione per il Milan! Rossoneri sfortunati, Cutrone sfiora il palo su calcio d’angolo, ma la palla esce

85′ – Ultimo cambio tra le fila del Verona. Pecchia toglie Bessa e mette Franco Zuculini. Hellas schierato con un prudente 4-5-1

83′ – Bonucci al volo da fuori area, palla in tribuna

76′Terzo gol del Verona! Contropiede perfetto di Romulo, che poi serve Bessa che di prima batte Donnarumma

75′ – Gran girata di Bonaventura da fuori area. Ottima l’idea, manca la precisione, però

73′ – Bel colpo di testa di Bonucci, su calcio d’angolo, ma il numero 19 non trova la porta. Milan sempre pericoloso

Segui con noi il LIVE di Verona-Milan! Premi F5 per aggiornare!

71′ – Ultimo cambio per Gattuso: entra Locatelli per Montolivo

67′ – Occasione per il Milan! Altra gran parata di Nicolas, questa volta su Suso

64′ – Ancora Milan: tiro di Kessié che, però, termina largo sul fondo.

63′ – Traversone insidioso di Suso: Nicolas esce con i pugni ed evita problemi ulteriori al Verona.

59′ – Ammonito il veronese Buchel per fallo da dietro su Kessié.

58′ – Bonucci tenta il tiro della disperazione da prima della metà campo: la conclusione, velleitaria, del campionato, finisce lontanissima dalla porta.

57′ – Gattuso corre ai ripari: fuori l’evanescente Kalinic, dentro André Silva.

55′RADDOPPIO DEL VERONA: contropiede sull’asse Bessa-Kean ed il numero 9 gialloblu infila, dal centro dell’area di rigore, Gigio Donnarumma. Verona-Milan 2-0.

51′ – Il Milan attacca a sinistra con Borini: il traversone del numero 11, ora esterno mancino di difesa, si perde però a fondo campo.

49′ – Punizione battuta da Verde: Caceres, in area, si butta in scivolata ma cicca la sfera.

48′ – Orsato ammonisce Romagnoli per aver trattenuto da dietro Kean: il Verona invoca l’espulsione per chiara occasione da gol.

47′ – Suso prova a calciare dalla lunga distanza: il pallone termina largo.

46′ – Kalinic si divora subito una colossale occasione per il pareggio: praticamente un rigore in movimento.

46′ – Gattuso fa subito un cambio, inserendo Cutrone per Rodriguez. Borini scala in difesa.

– Inizia la ripresa di Verona-Milan!

Il Verona conduce per 1-0 sul Milan al termine della prima frazione di gioco: il gol che, per ora, decide il match lo ha messo a segno, di testa, il difensore centrale scaligero Caracciolo. Milan buono, aggressivo, ma sfortunato e fermato, fin qui, solo da un grande Nicolas.

50‘ – Termina qui il primo tempo di Verona-Milan.

47′ – Orsato ricorre al V.A.R. per giudicare la smanacciata di Borini su Bruno Zuculini. Viene ammonito l’attaccante del Milan, che ha rischiato l’espulsione.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero al Bentegodi.

42′ – Ancora Nicolas si oppone a Suso: stavolta, il portiere scaligero neutralizza una punizione dello spagnolo dai 20 metri.

37′ – Grandissima doppia chance per il Milan di pervenire al pareggio: Nicolas è bravissimo, da distanza ravvicinata, a dire due volte di no di a Suso.

35′ – Prima ammonizione di una gara molto tesa: Orsato sventola il giallo sotto il naso di Bruno Zuculini.

34′ – Break del Verona: Verde, dalla sinistra, prova ad imbeccare Caceres, a destra, in area milanista. Il colpo di testa dell’ex juventino termina però fuori di poco.

33′ – Milan all’assalto alla ricerca del pareggio: sforbiciata volante di Montolivo dall’interno dell’area  di rigore, ma il pallone vola alto sulla trasversale.

32′ – Secondo cambio obbligato per il Verona: fuori per infortunio anche Cerci, entra al suo posto Kean.

31′ – Suso si mette in proprio e tenta il tiro in porta di sinistro: pallone alto sulla traversa.

25′ – Immediata reazione rossonera: va al tiro dal limite dell’area di rigore Kessié. Sul destro potente dell’ivoriano Nicolas respinge centralmente ma il Milan non riesce ad approfittarne.

24′VERONA IN VANTAGGIO: Montolivo devia in angolo, di testa, un tiro di Cerci. Sul corner battuto da Verde, salta più alto di tutti Caracciolo e, di testa, infila Donnarumma. Verona-Milan 1-0.

22′ – Prima sostituzione nel Verona: fuori per problemi fisici Valoti, dentro Bessa.

18′ – E’ ancora Suso, da destra, a servire il pallone a Kalinic: il croato prova a piazzare il pallone nell’angolino ma è bravissimo Nicolas a deviare in corner. Sul susseguente angolo, il Milan non riesce a trovare la via del gol.

16′ – Suso impegna Nicolas: sul cross dello spagnolo, smanacciata del portiere di casa. Ma l’iniziativa, al Bentegodi, resta della squadra rossonera.

13′ – La partita si scalda: Borini litiga in continuazione con l’arbitro Orsato, e viene calmato da Gattuso. Poi tre giocatori rossoneri pressano Romulo ed il brasiliano sfiora la rissa con Bonaventura e Rodriguez.

10′ – Primo segnale del Verona: Caceres scambia con Verde, si avvicina all’area milanista e conclude da fuori. Nessun problema, però, per Gigio Donnarumma.

6′ – Ancora Milan, con Suso che, stavolta, prova a servire in area Borini: l’ex Sunderland, però, non riesce a creare scompiglio nella retroguardia veronese. Rossoneri molto aggressivi in avvio.

5′ – Suso si libera sulla trequarti e prova a servire in area Kalinic: la difesa del Verona, però, chiude in anticipo sul croato.

3′ – Bel cross in area piccola dello svizzero Ricardo Rodriguez: Caceres, di petto, smorza per il suo estremo difensore e l’azione rossonera non sortisce pericoli.

1′ – Prima azione per il Milan: Calabria riceve da Suso e tenta la conclusione in porta da appena dentro l’area di rigore: para senza problemi Nicolas.

– E’ cominciata Verona-Milan!

– Le squadre entrano in campo: quasi tutto pronto per Verona-Milan allo stadio ‘Marco Antonio Bentegodi’!

+++ VERONA-MILAN, LE FORMAZIONI UFFICIALI +++

VERONA (4-4-1-1): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Cáceres; Romulo, B. Zuculini, Büchel, Verde; Valoti, Cerci. A disposizione: Silvestri, Coppola, Souprayen, Felicioli, Bearzotti, F. Zuculini, Fossati, Bessa, Calvano, Kean, Lee, Pazzini. Allenatore: Pecchia.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinić, Borini. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Abate, Musacchio, Paletta, C. Zapata, Antonelli, Biglia, Locatelli, Çalhanoğlu, A. Silva, Cutrone. Allenatore: Gattuso.

+++ DOMENICA, MATCH DAY +++

LE NEWS DI GIORNATA:

Verona, il D.S. Fusco a PS: “Pazzini sta meglio. Mercato? Presto per pensarci”

Abbiati a PS: “Donnarumma è sereno: il Milan a lui tiene veramente tanto”

Romagnoli a ‘Milan TV’: “Mi trovo bene con Bonucci: gioco a 4 da una vita”

Cerci a PS: “Sempre bello giocare contro il Milan”

Romagnoli a PS: “Stadio ostico per noi. Donnarumma? Sereno e tranquillo”

Verona-Milan, le formazioni ufficiali: in attacco c’è Kalinić

Milan, torna Çalhanoğlu: a Gattuso il compito di rivitalizzarlo

Donnarumma, tifo verso l’indifferenza

Milan a due facce con Kalinić e Montolivo

VIDEO – Amarcord, Verona-Milan: la rete di Ambrosini

Verona-Milan, Gattuso: “Servirà fame su quel campo maledetto”

+++ SABATO, LA VIGILIA +++

LE NEWS DELLA GIORNATA:

Verona-Milan: la probabile formazione rossonera

Milan a Verona: equilibrio assoluto nei precedenti

Pecchia e Gattuso: nessun precedente in Serie A

Milan, stesso avversario in Coppa Italia ed in Serie A: i precedenti

Quanti ex tra gli scaligeri: Verona-Milan è una partita “in famiglia”

Milan, la fame di Cutrone e Borini per tornare in alto

Lo Bello e la ‘Fatal Verona’: “Ho vissuto 10 anni di gogna mediatica”

Gattuso: “Ringrazio Fassone e Mirabelli: mi sento protetto da loro”

Gattuso elogia Calhanoglu: Hakan, ora tocca a te!

Gattuso su Borini: “Può fare tutti i ruoli: ha il veleno in corpo”

Milan, se ti segna Pazzini sono sempre dolori

Gattuso loda Bonucci: “Sembra un martello: uno spettacolo ed un esempio”

VIDEO – Verona-Milan, Gattuso: “Bentegodi campo maledetto”

Qui Verona – I 24 convocati gialloblu per domani

Gattuso sullo spogliatoio: “Guardo in faccia con onestà e scelgo senza spiegazioni”

Gattuso sul momento del Milan: “Dobbiamo migliorare, ma siamo una squadra”

Gattuso loda Calhanoglu: “Doti balistiche enormi, gamba fantastica”

Gattuso sulla difesa: “Ho deciso di tornare a quattro dopo Rijeka”

Qui Verona – Pecchia: “Voglio 100 minuti di personalità”

Verona-Milan: i 23 convocati rossoneri

Le dichiarazioni di Gennaro Gattuso alla vigilia del match di Verona

Verso Verona-Milan: Calabria in vantaggio su Abate

Milan, adesso l’Uefa ti fa gli auguri: ecco il tweet

Verona-Milan, ecco l’ultimo precedente in campionato

Donnarumma, nelle prossime ore contatti tra Fassone e Raiola

Milan, gli auguri di Mirabelli: “Storia, ambizione e gloria”

L’Uefa dice no al Milan: tanti dubbi su Yonghong Li

LE NEWS DI GIORNATA:

+++ VENERDI’+++

Verona-Milan, le ultime di formazione dei rossoneri

Qui Verona, l’allenamento odierno degli scaligeri

Verso Verona-Milan, l’ex Cerci: “Dobbiamo restare concentrati”

Qui Milanello – Milan, il report della seduta odierna di allenamento

Finalmente Bonucci: leader dentro e fuori dal campo

Verso Verona-Milan: l’analisi sulla formazione scaligera

Cutrone alla Mandzukic: ecco la nuova arma di Gattuso

Donnarumma e rinnovo Calabria: il commento del Milan

Donnarumma, ecco la sua verità: si ricomporrà la frattura con tifosi

+++ GIOVEDI’ +++

Qui Milanello – Il Milan si prepara alla trasferta di Verona

PROLOGO: Le due squadre si sono affrontate mercoledì sera a San Siro e il Milan ha vinto nettamente. 3-0 e passaggio del turno assicurato. Domenica si torveranno di nuovo contro, ma gli scaligeri avranno tutt’altro undici e soprattutto tutt’altra voglia di vincere. Il Milan, però, vuole trovare continuità in campionato dopo la vittoria contro il Bologna.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13694401 - 2 anni fa

    Che vergogna indegni di indossare questa maglia. Mirabelli e Fassone sveglia. Ma è mai possibile che non si riesce a mettere in campo una squadra competitiva. A Gennaio fatevi il segno della croce è ora di dare una svolta a questo declino calcistico. BASTA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13692995 - 2 anni fa

    Che tristezza!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13692995 - 2 anni fa

    È un’altra indecenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy