PM – Sorteggi Champions League: ecco tutte le avversarie delle italiane

PM – Sorteggi Champions League: ecco tutte le avversarie delle italiane

Juventus, Napoli, Atalanta ed Inter saranno impegnate, per la stagione 2019-2020, nella Champions League: questa la composizione degli otto gironi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ecco la composizione finale dei gironi della Champions League 2019-2020:

Girone A: PSG, Real Madrid, Club Brugge, Galatasaray.

Girone B: Bayern Monaco, Tottenham, Olympiacos, Stella Rossa.

Girone C: Manchester City, Shakhtar Donetsk, Dinamo Zagabria, Atalanta.

Girone D: Juventus, Atlético Madrid, Bayer Leverkusen, Lokomotiv Mosca.

Girone E: Liverpool, Napoli, RB Salisburgo, Genk.

Girone F: Barcellona, Borussia Dortmund, Inter, Slavia Praga.

Girone G: Zenit, Benfica, Olympique Lione, RB Lipsia.

Girone H: Chelsea, Ajax, Valencia, Lille.

Girone tutto sommato alla portata delle squadre italiane: la Juventus di Maurizio Sarri trova un cliente scomodo come l’Atlético Madrid, ma anche due squadre ampiamente battibili quali Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca; il Napoli di Carlo Ancelotti trova il Liverpool, Campione d’Europa in carica, ma se contro RB Salisburgo e Genk non dovrebbe avere poi così tante difficoltà. Un po’ più sfortunata l’Inter, che trova Barcellona e Borussia Dortmund: girone un po’ mitigato dalla presenza dello Slavia Praga. Bene anche l’Atalanta, al suo debutto assoluto in Champions League: trova, è vero, il Manchester City di Pep Guardiola, ma anche due squadre come Shahktar Donetsk e Dinamo Zagabria, ostiche ma del livello degli orobici di Gian Piero Gasperini.

Termina qui il sorteggio dei gironi della Champions League 2019-2020!

Sorteggiate, infine, le squadre della quarta ed ultima fascia: Galatasaray, Stella Rossa, Atalanta, Lokomotiv Mosca, Genk, Slavia Praga, RB Lipsia  Lille, in rigoroso ordine di raggruppamento dal girone A al girone H.

Si tratta dell’argentino Lionel Messi, di proprietà del Barcellona, che ha dichiarato: “Ogni anno che inizia ho lo stesso obiettivo: cerco di superarmi. A livello individuale, di squadra, di gruppo. Per raggiungere i nostri obiettivi, ci proveremo anche questa volta. Vediamo quando potrò rientrare dall’infortunio …”.

Una volta sorteggiate le squadre della terza fascia (Club Brugge, Olympiacos, Dinamo Zagabria, Bayer Leverkusen, RB Salisburgo, Inter, Olympique Lione e Valencia), in rigoroso ordine di raggruppamento dal girone A al girone H, viene premiato il miglior attaccante della Champions League 2018-2019.

Si tratta dell’olandese Frenkie de Jong, ora di proprietà del Barcellona ma nell’anno scorso all’Ajax, che ha dichiarato: “Non so come abbiamo fatto, avevamo un ottimo piano tattico in campo”, ha detto a proposito del raggiungimento della semifinale di Champions League nella passata stagione.

Una volta sorteggiate le squadre della seconda fascia (Real Madrid, Tottenham, Shakhtar Donetsk, Atlético Madrid, Napoli, Borussia Dortmund, Benfica e Ajax), in rigoroso ordine di raggruppamento dal girone A al girone H, viene premiato il miglior centrocampista della Champions League 2018-2019.

Si tratta dell’olandese Virgil van Dijk, di proprietà del Liverpool, che ha dichiarato: “Ho goduto delle mie vacanze e ho cominciato a pensare al successo, meritato, solo quando ci siamo fermati. La stagione è ricominciata, vogliamo difendere la Champions League. Sarà complicato, ci sono tante squadre, ma lotteremo e vedremo cosa succederà. Istanbul è una bella città, ci abbiamo vinto la Supercoppa Europea due settimane fa circa. Vedremo di ritornarci”.

Una volta sorteggiate le squadre della prima fascia (PSG, Bayern Monaco, Manchester City, Juventus, Liverpool, Barcellona, Zenit e Chelsea, in rigoroso ordine di raggruppamento dal girone A al girone H, viene premiato il miglior difensore della Champions League 2018-2019.

Si parte! Wesley Sneijder e Petr Cech all’opera!

Quasi tutto pronto per il sorteggio dei gironi di Champions!

Martedì 17 e mercoledì 18 settembre 2019 saranno le date in cui verrà disputata la prima giornata dei gironi della Champions League 2019-2020. Lunedì 16 dicembre si terrà il sorteggio per gli ottavi di finale della competizione, una volta andati in archivio i gironi.

Il brasiliano Alisson Becker, di proprietà del Liverpool, è stato premiato come miglior portiere della Champions League 2018-2019. Queste le sue dichiarazioni: “Sognavo di vincere la Champions, in Brasile tutti sognano di vincerla, sin da bambini. Sono fiero perché da quando ho iniziato la carriera per me è sempre stato un obiettivo giocare in Europa, vincerla. Ed oggi essere qui con questo premio, è qualcosa di cui sono molto grato a Dio, alla mia famiglia, ai miei compagni. Spero possa seguirne un altro”.

Petr Cech, ex portiere di Chelsea ed Arsenal, oggi dirigente dei ‘Blues‘, effettuerà il sorteggio con Sneijder. “La finale di Champions League è la partita pi importante della tua vita e speri di vincere 3-0 e di andare a casa con la coppa. Non è successo, ma è stata una partita bellissima, l’avevo già persa una volta e non volevo che succedesse di nuovo – ha detto Cech a proposito della finale di Champions vinta nel 2012 -. La preparazione per quelle sfide è fondamentale, devi avere fiducia in ciò che hai fatto. Devi credere nel tuo lavoro. A me è andata bene. Amo lo sport, amo la musica: anche se è finita la mia carriera professionistica, amo troppo lo sport, voglio essere sempre competitivo, il mio corpo ne beneficia. L’hockey mi tiene in forma, e poi suono la batteria in un gruppo. Ho tanti talenti …”.

“Ho soltanto bei ricordi di quella sera del 2010, il più bel premio che si può vincere da calciatore. Con tutti quei tifosi dell’Inter, fu una vittoria meritata – ha aggiunto ancora Sneijder durante il sorteggio in merito la finale di Champions League vinta a Madrid contro il Bayern Monaco -. Il mio ritiro? Sai che puoi ritirarti soltanto una volta, è il momento più difficile di tutti. Ora però voglio aiutare i giovani calciatori nel loro sviluppo, ed esserci per loro”.

Ambasciatore della Champions League 2019-2020, la cui finale sarà il prossimo 30 maggio 2020 ad Istanbul (Turchia), è stato scelto Hamit Altintop. Queste le dichiarazioni dell’ex centrocampista di Bayern Monaco, Real Madrid e Galatasaray: “Sono orgoglioso di essere qui: Istanbul è una città piena di colori, città e di cultura. Connette l’Asia all’Europa, sembra una grande avventura percorrere quel ponte. Dovete visitare assolutamente questa città, è un’esperienza per tutti. L’Atatürk, per noi turchi, è importantissimo: il calcio è vissuto a Istanbul con grande passione. La combinazione tra città, calcio e tifosi rende lo sport ancora più importante per noi. Rende l’esempio bene ciò che è successo nel 2005“.

È stato premiato l’ex attaccante del Manchester United, il francese Eric Cantona, con il ‘President’s Award‘ per l’impegno, post-carriera, nel sociale. Queste le dichiarazioni di Cantona, che ha ricevuto l’ambito riconoscimento dal Presidente UEFA, Aleksandar Ceferin: “Penso ai ragazzi, al fatto che senza la scienza non saremmo più in grado di vivere in questo mondo, di essere quello che siamo. Per questo penso che il mondo sia pieno di incidenti, di crimini che uccidono le persone, ma le mie guerre continueranno, anche grazie al calcio”.

Ha parlato, sempre ai microfoni di ‘Sky Sport‘, anche Claudio Marchisio, ex centrocampista di Juventus e Zenit, attualmente svincolato ed alla ricerca di una nuova avventura: “Lo Zenit è una squadra molto forte fisicamente: soprattutto dopo che abbiamo vinto il campionato l’anno scorso, c’è tanto entusiasmo per giocare la Champions League adesso. Avranno voglia di dimostrare tanto: spero che possano incontrare una squadra italiana, così potrò star loro più vicino”.

Poco prima del sorteggio ha parlato, ai microfoni di ‘Sky Sport‘, l’ex centrocampista di Ajax, Real Madrid e Inter, l’olandese Wesley Sneijder. Queste le sue dichiarazioni: “Chi vincerà la Champions League? Difficile dirlo all’inizio della stagione, ci sono molte squadre forti. Direi però Barcellona o Liverpool, che ha vinto la coppa l’anno passato. L’Inter ha iniziato bene la Serie A, ha diversi giocatori nuovi, tra cui Romelu Lukaku. Mi auguro che faccia un grande campionato ed una grande Champions League. Mauro Icardi? Non so cosa dire, non ho mai lavorato con lui, non lo conosco né come giocatore né come persona”.

Le 32 squadre di Champions League sono divise in 4 fasce. Questa la composizione delle fasce per i sorteggi odierni:

Fascia 1: Liverpool, Chelsea, Barcellona, Manchester City, Juventus, Bayern Monaco, PSG, Zenit;

Fascia 2: Real Madrid, Atlético Madrid, Borussia Dortmund, Napoli, Shakhtar Donetsk, Tottenham, Ajax, Benfica;

Fascia 3: Olympique Lione, Bayer Leverkusen, RB Salisburgo, Olympiacos, Club Brugge, Valencia, Inter, Dinamo Zagabria;

Fascia 4: Lokomotiv Mosca, Genk, Galatasaray, RB Lipsia, Slavia Praga, Stella Rossa, Atalanta, Lille.

ULTIME MILAN – Tra poco, alle ore 18:00, al ‘Grimaldi Forum‘ di Montecarlo si svolgeranno i sorteggi della Champions League 2019-2020: quattro le squadre italiane che saranno tirate in ballo, ovvero la Juventus, Campione della Serie A in carica, il Napoli, giunto secondo la precedente stagione, quindi Atalanta ed Inter, giunte rispettivamente terza e quarta nel campionato 2018-2019. Restate con noi per non perdervi la composizione degli otto gironi da quattro squadre che animeranno la competizione internazionale per club di calcio più ambita d’Europa!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy