Fiorentina-Milan 1-1: buon pari per i rossoneri, segna Calhanoglu

Fiorentina-Milan 1-1: buon pari per i rossoneri, segna Calhanoglu

Pareggio, 1-1, al ‘Franchi’ tra Fiorentina e Milan: succede tutto nella ripresa, con i gol di Giovanni Simeone e Hakan Calhanoglu. Rivivi il live

di Redazione

Finisce qui! Fiorentina-Milan finisce 1-1: al gol di Simeone ha risposto Calhanoglu quasi subito dopo. Pareggio tutto sommato giusto, tra due squadre che si sono equivalse, anche se i viola hanno avuto le palle gol più nitide. 

93′ – Scaduto ora il recupero: ci sarà un ulteriore supplemento.

92′ – Chiesa prova la conclusione in porta: pallone largo sul fondo, nessuna insidia dalle parti di Donnarumma.

91′ – Entra Locatelli, fuori Kessié: terzo ed ultimo cambio nel Milan.

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero di Fiorentina-Milan.

90′ – Occasione Milan con André Silva, bravo a liberarsi in area di rigore ed a concludere di destro: blocca Sportiello.

89′ – Théréau, lanciato a rete, tira di prima intenzione da fuori area: para a terra Donnarumma.

85′ – Ultimi cinque minuti più recupero: punteggio di parità al ‘Franchi’.

82′ – Ammonito il viola Veretout per fallo tattico su Suso.

79′ – Sempre Badelj l’uomo più pericoloso della Fiorentina: il croato si incunea in area di rigore e tenta di servire gli attaccanti viola, ma la sfera si perde sul fondo.

75′ – Immediata reazione della Fiorentina, che va al tiro con Badelj: conclusione scoordinata, pallone sul fondo.

74′PAREGGIO DEL MILAN!!!! Suso, dalla destra, tenta il tiro a giro di sinistro: Sportiello non trattiene e Calhanoglu, lesto come un falco, deposita di piatto in rete il gol del pari. Fiorentina-Milan 1-1.

72′ – Cambi nelle due squadre: per il Milan dentro André Silva e fuori Bonaventura; nella Fiorentina fuori Pezzella e dentro Vitor Hugo.

71′FIORENTINA IN VANTAGGIO: segna Simeone, che, su cross di Biraghi, approfitta del buco di Bonucci e porta i viola in Paradiso. Fiorentina-Milan 1-0.

66′ – Secondo cambio per la Fiorentina: fuori Benassi, dentro Eysseric.

60′ – Calhanoglu chiude, in ripiegamento difensivo, su Chiesa in area di rigore. Sul corner, colpo di testa di Théréau con palla alta sulla trasversale.

59′ – Tiro dalla distanza, velleitario, di Kessié: para facilmente Sportiello.

58′ – Ancora Fiorentina, ancora Simeone: il tiro dell’argentino, però, è debole e centrale e non crea problemi a Donnarumma.

55′ – Azione dei viola: cross di Biraghi, colpo di testa di Simeone, palla alta sulla traversa.

54′ – Sostituzione anche nella Fiorentina: entra Chiesa per Gil Dias. Il giocatore dell’Italia Under 21 tenta subito la via della rete ma senza fortuna.

53′ – Cambio nel Milan: fuori l’evanescente Borini, dentro il turco Calhanoglu per la squadra di Gattuso.

51′ – Palla rete, la prima della gara, per il Milan, con il classico sinistro a giro di Suso: Sportiello alza sopra la traversa. I rossoneri restano in proiezione offensiva.

47′ – Prima occasione del secondo tempo per i viola, con Badelj che, da fuori area, tenta il tiro di piatto a giro: bella parata di Donnarumma.

Ripartiti! E’ ricominciata Fiorentina-Milan.

Quasi tutto pronto per la ripresa di Fiorentina-Milan al ‘Franchi’!

Termina qui il primo tempo: 0-0 tra Fiorentina e Milan, gara molto bloccata con i viola, che, però, hanno creato di più in fase offensiva soprattutto nella parte finale della prima frazione.

45′ + 1′ – Donnarumma evita il vantaggio viola deviando sulla parte alta della traversa il colpo di testa di Gil Dias.

45′ – Ci sarà 1 minuto di recupero per questo Fiorentina-Milan.

42′ – Fiorentina ancora pericolosissima: prima Donnarumma chiude bene in uscita su Simeone, poi è Badelj che va ad un passo dal gol del vantaggio. Chiude bene, stavolta, Romagnoli.

41′ – Sulla conseguente punizione, il tentativo di Veretout non sortisce effetto.

38′ – Cartellino giallo per Romagnoli, che, dopo aver innescato con un passaggio sbagliato il contropiede dei viola, stende Simeone al limite dell’area di rigore. I viola chiedono il cartellino rosso.

33′ – Punizione per la Fiorentina: Théréau prova a concludere a rete, dall’interno dell’area di rigore, ma il suo tiro è rimpallato dalla difesa del Milan.

26′ – Gara, per ora, bloccata: sia la Fiorentina sia il Milan pensano più alla fase difensiva che a quella offensiva. Il match non si accende.

24′ – Tentativo, velleitario, del milanista Ricardo Rodriduez: il suo cross mancino in area di rigore, però, non trova Cutrone bensì Sportiello.

18′ – Ancora Fiorentina pericolosa: cross di Laurini dalla destra, il francese Veretout cerca il colpo di testa in area piccola ma prende il pallone con la schiena e non impensierisce Donnarumma.

17′ – Gil Dias, dalla destra, prova a servire Biraghi sul versante opposto: il pallone è un po’ troppo lungo per il laterale mancino viola, perso da Calabria. Nulla di fatto dunque per la Fiorentina.

14′ – Angolo per il Milan: il pallone arriva all’ivoriano Kessié il quale, però, cicca la sfera e l’azione del Diavolo non si concretizza.

12′ – Suso, dalla destra, prova ad imbeccare in area di rigore Cutrone ma il traversone dello spagnolo si perde sul fondo.

11′ – Pallone in verticale di Astori per Simeone ma il centravanti viola viene fermato in posizione di fuorigioco.

7′ – Palla lunga dalle retrovie da parte di Bonaventura: Borini si insinua in area di rigore ma il cross è sballato. Sfuma un’occasione potenziale per i rossoneri.

5′ – Cross dalla destra del viola Laurini: sul traversone dalla trequarti, nessun problema per il rientrante Gigio Donnarumma.

3′ – Inizio di gara blando tra Fiorentina e Milan.

Si comincia! 

Quasi tutto pronto al ‘Franchi’ per Fiorentina-Milan!

+++ FIORENTINA-MILAN, LE FORMAZIONI UFFICIALI +++

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Gil Dias, Simeone, Théréau. A disposizione: Dragowski, Cerofolini, Milenković, V. Hugo, Olivera, C. Sánchez, Cristoforo, Hagi, Lo Faso, Eysseric, Saponara, Chiesa, Babacar. Allenatore: Pioli.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Gabriel, Antonelli, G. Gómez, Musacchio, C. Zapata, Biglia, Gabbia, Çalhanoğlu, Locatelli, Zanellato, André Silva. Allenatore: Gattuso.

+++ MATCH DAY+++

LE NEWS DI GIORNATA:

Milan, i 5 gol più belli segnati a Firenze

Abbiati a PS: “Fiducia in André Silva. Cutrone come Inzaghi: sì, ha le qualità”

Antognoni a PS: “Mi aspettavo il Milan davanti a noi ma Gattuso lo rialzerà”

Calabria a ‘Milan TV’: “Abbiamo recuperato energie dopo il derby”

Calabria a PS: “Siamo qui per vincere: il derby ci ha dato la carica giusta”

Vitor Hugo a PS: “Milan stanco? Non credo. Se Dio ci aiuta faremo bene”

Fiorentina-Milan, le otto curiosità sul match

Kalinic, ecco la foto alla caviglia dopo il fatto di Skriniar

Milan, Donnarumma è nella storia: 100 presenze con la maglia rossonera

Fiorentina, Chiesa: “Non mi aspettavo un Milan così. Su Kakà…”

Milan, ecco la Fiorentina: Gattuso si affida alla vecchia guardia

Milan: oggi c’è la Fiorentina, domani seduta di allenamento

+++ VENERDI’ +++

Qui Fiorentina: sono 24 i convocati da Pioli per il Milan

Cognigni: “Il derby vinto dal Milan può essere la svolta”

Fiorentina-Milan, la probabile formazione rossonera

Gattuso su Donnarumma: “Domani gioca lui”

LIVE PM – Fiorentina-Milan, Gattuso: “Siamo stanchi, dovremo essere squadra. Giocherà Gigio. Su Calhanoglu…”

Fiorentina-Milan, i convocati: sì Donnarumma, no Kalinic

Verso Fiorentina-Milan: vago ottimismo per G. Donnarumma

Verso Fiorentina-Milan: pubblico da record al Franchi

Fiorentina-Milan, le probabili formazioni: rossoneri con Çalhanoğlu?

Verso Fiorentina-Milan: oggi si decide per G. Donnarumma e Kalinić

Fiorentina, Simeone: “Milan squadra tosta. Non sarà facile”

Dall’incubo Vigorito al derby: Gattuso rilancia il Milan

+++ GIOVEDI’ +++

LE NEWS DI GIORNATA:

Donnarumma out a Firenze: potrebbe tornare per il Crotone

Milan, gli infortunati: Storari, stop di 7 giorni. Kalinić out per Firenze

PROLOGO: Il Milan arriva al match contro la Fiorentina con il morale altissimo, ma forse un po’ scarico fisicamente dopo i 120 minuti di Coppa Italia contro l’Inter. I rossoneri si sono qualificati per le semifinali contro la Lazio e proseguono la marcia nella coppa nazionale, ma devono anche provare a rialzarsi in campionato, dove il ritardo è tanto e serve un cambio di rotta deciso. Per salutare il 2017 al meglio e iniziare il 2018 con il sorriso sulle labbra gli uomini di Gennaro Gattuso andranno a Firenze.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy