Juventus-Milan, la Top 11 ‘biancorossonera’ degli ultimi anni

Juventus-Milan, la Top 11 ‘biancorossonera’ degli ultimi anni

Dagli anni Novanta in avanti tanti giocatori della Juventus hanno indossato poi la maglia del Milan e viceversa: mettiamo in campo una formazione ideale

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CENTROCAMPO

Andrea Pirlo Milan

Andrea Pirlo con il Milan nel 2010-2011 (credits: GETTY Images)

Mediano di rottura, Edgar Davids. Portato in Italia dal Milan nella stagione 1996-97, in rossonero è rimasto fino al novembre 1997: 31 gare, un gol, poi, bollato come ‘mela marcia’ dallo spogliatoio, è stato scaricato alla Juventus. In bianconero, ha vissuto 6 anni e mezzo straordinari: 235 gare, 10 gol, con 3 Scudetti (1997-98, 2001-2002, 2002-2003), due Supercoppe Italiane (2002 e 2003) e l’Intertoto del 1999. Accanto all’olandese, naturalmente, Andrea Pirlo: dieci stagioni in maglia Milan per il Maestro, dal 2001 al 2011, con 401 gare, 41 gol e nove trofei (2 Scudetti, 2003-2004 e 2010-2011; una Coppa Italia nel 2003, una Supercoppa Italiana nel 2004, due Champions League e due Supercoppe Europee nel 2003 e nel 2007 ed un Mondiale per Club sempre nel 2007). Quando sembrava finito, è passato a parametro zero alla Juventus, dove è rimasto per quattro stagioni con 164 gare, 19 gol e quattro Scudetti, dal 2011 al 2015, due Supercoppe Italiane (2012 e 2013) ed una Coppa Italia (2015). Quindi, nel terzetto di centrocampo, anche se un po’ forzatamente, inseriamo Roberto Baggio: alla Juventus dal 1990 al 1995, 200 gare e 115 gol con una Coppa UEFA (1993), uno Scudetto ed una Coppa Italia (1995) all’attivo; quindi, il passaggio al Milan, dove è rimasto due anni, fino al 1997, con 67 gare, 19 gol e lo Scudetto del 1996.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy