Primavera, Milan-Napoli 1-0: la cronaca del match del Vismara

Primavera, Milan-Napoli 1-0: la cronaca del match del Vismara

Il Milan Primavera di Federico Giunti ha vinto una gara molto importante contro il Napoli grazie alla rete allo scadere di Brescianini. La cronaca del match

di Redazione

fonte: acmilan.com

Proprio quando il pareggio sembrava scritto, al 93′ Brescianini ha regalato la vittoria al Milan Primavera. Un gran sinistro, un guizzo decisivo, il gol dell’1-0 finale. I nostri ragazzi hanno battuto il Napoli allo scadere al Vismara nella 16° giornata di campionato, la prima del girone di ritorno, dimostrando orgoglio e carattere dopo aver battagliato in campo. Sono tre punti fondamentali per i rossoneri, prima colpevoli di aver sciupato delle clamorose occasioni ma poi premiati per aver giocato meglio dell‘avversario e soprattutto per non aver mai mollato. Ci sono stati pochi spazi, la gara è stata maschia, e il Milan ha avuto la meglio perché ci ha messo grinta e fame. Bene la squadra, all’insegna dell’unione e della continuità. Bene anche la difesa, imbattuta e solida. Il Diavolo, dopo questo pomeriggio, lascia l’ultimo posto e sale a quota 14, compiendo un altro importante e necessario passo avanti verso la risalita in classifica.

LA CRONACA
Avvio abbastanza bloccato, la prima chance la costruisce Capanni al 7′ quando entra in area in velocità e calcia sfiorando il palo. Al 13′ Mezzoni mette i brividi: Zedadka crossa e la sua deviazione sottomisura trova solo l’esterno della rete. Al 16′ il Milan spreca un’enorme possibilità: Maldini scatta in posizione regolare e serve Capanni, che di sinistro si divora un gol quasi fatto. Al 33′ lo stesso Capanni mette in mezzo, ma Tsadjout non trova la palla per pochissimi centimetri. Al 45′ Maldini sbaglia un’altra facile occasione: dopo essersi involato da solo davanti al portiere, apre troppo il piatto destro e manda a lato. I rossoneri, nonostante le tante imprecisioni, non si perdono d‘animo e nella ripresa continunano a spingere: al 49′ e al 61′ il Napoli si salva spazzando via i tentativi di Torrasi e Maldini, al 72′ solo la traversa nega la gioia a Daniel dopo un bella conclusione in controbalzo. I partenopei si rendono pericolosi molto raramente, è Palmieri il più attivo ma Soncin – in particolare al 90′ – è sempre attento. Al terzo e ultimo minuto di recupero Brescianini controlla e gira dal limite, battendo D‘Andrea: una rete che vale la vittoria.

IL TABELLINO

MILAN-NAPOLI 1-0

MILAN (4-3-1-2): Soncin; Barazzetta, Merletti, Ruggeri, Negri; Sala, Torrasi (36’st Haidara), Brescianini; Maldini; Capanni (31’st Tonin), Tsadjout (36’st Vigolo). A disp.: Zanellato; Basani, Culotta, Martimbianco; Brambilla, Frigerio, Mionic; Colombo, Olzer. All.: Giunti.

NAPOLI (4-3-1-2): D’Andrea; Zanoli, Manzi, Esposito (40’st Casella), Mezzoni; Mamas, Micillo (15’st Vrakas), Zedadka (24′ Perini); Gaetano; Palmieri, Sgarbi (39’st Negro). A disp.: Guido Piai; Calvano; Illuminato, Labriola; Saporetti. All.: Baronio.

Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova.
Gol: 48’st Brescianini (M).
Ammoniti: 46′ Barazzetta (M), 24’st Torrasi (M), 26’st Palmieri (N), 32’st Mamas (N).

BRESCIANINI HA PARLATO AL TERMINE DELLA GARA. LE SUE DICHIARAZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy