Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Scouting Milan, Mirabelli porta in società D’Ottavio

Massimiliano Mirabelli, D.S. del Milan (credits: acmilan.com)

Antonio D'Ottavio, classe 1982, sarà responsabile degli osservatori del Milan dal 1° luglio: ha lavorato con Massimiliano Mirabelli anche all'Inter

Daniele Triolo

"Secondo quanto riportato da 'Calciomercato.com', al Milan è in atto una vera e propria rivoluzione anche in società. Sarà coinvolto dal robusto restyling anche il settore giovanile del club rossonero, che vedrà la conferma di Filippo Galli, il cui lavoro negli ultimi anni è stato molto apprezzato dalla nuova proprietà, ma non quella, per esempio, del tecnico della Primavera, Stefano Nava.

"Le principali novità, però, arriveranno nell'area scouting: Antonio D'Ottavio, classe 1982, diverrà responsabile degli osservatori del Milan a partire dal prossimo 1° luglio. Al Torino dal 2011 al 2013, è passato anche per il Sunderland, in Inghilterra, dove ha avuto modo di conoscere Massimiliano Mirabelli: tra i due si è creato un rapporto di stima ed amicizia, proseguito nel tempo, tanto che l'attuale direttore sportivo milanista lo portò all'Inter nell'aprile 2015.

"La scorsa settimana, ha rivelato quindi 'Calciomercato.com', è andato in scena, a 'Casa Milan', un incontro tra le parti, dove sono stati limati i dettagli e gettate le basi per la stagione 2017-2018. Lo scouting, nel nuovo Milan targato Rossoneri Sport Investment Luxembourg, avrà un ruolo centrale sia per il settore giovanile che per la Prima Squadra: l'arrivo di D'Ottavio, infatti, non sarà l'unico poiché sarebbe previsto l'inserimento di un'altra figura professionale di livello.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"

"SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso