Primavera: prima del derby c’è il Bologna. Obiettivo accorciare

Sfida domattina per il Milan Primavera, che ospita al Vismara il Bologna. Obiettivo accorciare sull’Inter, fermata a Udine, in vista del derby

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

In attesa del posticipo di domani sera tra Carpi e Milan, la giornata rossonera di domani inizierà il mattino, con la sfida della Primavera di Cristian Brocchi che al Vismara ospita il Bologna. Calcio d’inizio alle ore 11, in diretta TV su Sportitalia e su Pianetamilan.it. In striscia utile da tre giornate di fila, i rossoneri vogliono dare continuità a questo momento di forma finalmente arrivato. Il 5-1 di Brescia ha confermato i passi avanti dei ragazzi di Brocchi, che riscontrano però ancora alcune difficoltà. Ecco il motivo per cui la sfida di domani, contro il Bologna, diventa fondamentale.

I rossoblù occupano l’ultimo posto della classifica alla pari di Perugia e Vicenza e godono del triste merito di essere il peggior attacco del campionato (solo 7 gol all’attivo). Gli emiliani non vincono da tre giornate (0-1 a Udine) e non segnano dalla sfida successiva, la sconfitta 2-1 contro l’Inter. Da lì, due sconfitte e sei gol subiti (4-0 a Verona con il Chievo e 2-0 con il Perugia). Giocatore chiave è Souare, punta centrale classe ’98 già in rete sei volte questa stagione in nove incontri (3 volte in 6 match in campionato). Tra i convocati di Brocchi, invece, c’è Piacentini, difensore classe ’97 prelevato in estate dall’Inter.

Settimana intensa per i rossoneri: partiamo da Cristian Brocchi, riguardo al quale circolano diverse voci. La crisi della Lazio, infatti, ha messo in bilico la panchina di Silvio Pioli: tra i possibili sostituti c’è anche lo stesso mister rossonero, con l’opzione di Lippi dirigente. Martedì, invece, cinque giocatori hanno avuto l’occasione di accomodarsi in panchina nella gara di Tim Cup contro il Crotone: si tratta di Livieri, De Santis, Crociata, Locatelli e Hamadi. Lo stesso Livieri, portiere titolare, domani sarà assente a causa della convocazione per Carpi-Milan. Ultima nota da sottolineare nella settimana sono le parole di un ritrovato Patrick Cutrone: tornato in campo da qualche settimana, il bomber rossonero ha ripreso confidenza con il gol settimana scorsa, con la doppietta a Brescia.

Importante è anche il discorso classifica. L’Inter non è andata oltre il pari a Udinese, così come il Verona, che – sotto 2-0 all’89’, pareggia 2-2. Proseguono il cammino invece il Cagliari e il Chievo, vittoriosi in trasferta. Domani i rossoneri, dunque, posso accorciare ulteriormente sull’Inter, in attesa del derby di settimana prossima.

Risultati:

Perugia-Cagliari 1-3
Vicenza-Chievo 0-2
Cesena-Como 0-1
Udinese-Inter 1-1
Verona-Brescia 2-2
Milan Bologna domani
Salernitana-Atalanta domani

CLASSIFICA:

Cagliari 28
Chievo 25
Inter 24
Milan 18
Atalanta 18
Hellas Verona 16
Cesena 15
Udinese 15
Como 13
Salernitana 11
Brescia 10
Vicenza 7
Bologna 7
Perugia 7

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy