Giunti a ‘Milan TV’: “Ci siamo adagiati sul triplo vantaggio: ora battaglia fino alla fine”

Giunti a ‘Milan TV’: “Ci siamo adagiati sul triplo vantaggio: ora battaglia fino alla fine”

Federico Giunti, allenatore del Milan Primavera, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV’ dopo il 3-3 conquistato in casa dei pari età del Chievo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Federico Giunti, allenatore del Milan Primavera, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV‘ dopo il 3-3 conquistato in casa dei pari età del Chievo Verona; una gara che i rossoneri conducevano 3-0 in trasferta dopo i primi 45′ di gioco …

“Speravo che i ragazzi avessero capito dopo il rischio corso sabato scorso, con il black out di 25’ nel secondo tempo, ma lì per fortuna eravamo riusciti a riprenderci. Stavolta ci siamo adagiati sul triplo vantaggio, ed in questa categoria può succedere di tutto. Mi spiace non essere riuscito a farlo capire ai ragazzi, sarebbe stato un bel salto in avanti, importante”.

“Voglio che capiscano che ci giochiamo tanto, e che si devono fare le cose dal primo all’ultimo, ma questa è una squadra che la continuità non l’ha mai trovata finora – ha proseguito Giunti -. Prima della partita, pensare di fare un punto qui era un buon risultato, ma ora il rammarico per come si è sviluppata è alto. Ora andiamo alla Viareggio Cup, stacchiamo con il campionato e vediamo”.

“I tre attaccanti? Sono stati la nostra fortuna nel primo tempo, e la sfortuna nel secondo. Hanno fatto bene la fase difensiva nel primo tempo, poi no. E’ stato questo. Spesso si mette in croce la linea difensiva, ma se li lasci giocare sin da dietro, poi si va in difficoltà. Abbiamo dilapidato questo vantaggio, è successo: ma abbiamo tante partite, abbiamo da battagliare fino alla fine. Dopo tanto tempo saremmo stati fuori dai playout – ha concluso Giunti -, sarebbe stato un premio per i ragazzi, ma chiudiamo questa una parentesi negativa. Smaltita la rabbia ripartiremo più forti di prima”.

IN CHIEVO-MILAN, ALTRO GOL PER DANIEL MALDINI. PER LE STATISTICHE SUL FIGLIO DI PAOLO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy